Recensione dodocool DA149, l’altoparlante bluetooth che sembra un diamante

0

[banner]…[/banner]

Da Dodocool arriva un altro altoparlante Bluetooth che prova a sfidare i concorrenti per via di un’autonomia impareggiabile e grazie alla forma piuttosto particolare. Di certo forma e autonomia valgono a descrivere solo per metà la periferica, perché l’importante è anche la qualità sonora. Come suona lo scopriremo nel corso del nostro articolo.

All’interno della confezione di Dodocool, oltre all’altoparlante, fornisce anche il cavo microUSB per la ricarica e un piccolo stand in plastica che permette all’altoparlante di “restare in piedi”. A livello estetico la periferica è abbastanza grande e ingombrante, e presenta una forma che, con buona fantasia, può paragonarsi ad un diamante. Sulla parte frontale svettano i tre pulsanti azioni, molto vistosi e rialzati, così da poter essere sempre raggiunti con la massima semplicità. Questi permettono di alzare, o abbassare, il volume, e di mettere in pausa, o riprendere, la riproduzione musicale.

Sulla parte posteriore, invece, oltre al piccolo pulsante di accensione, sono disponibili anche ingressi vari. Non solo quello canonico del jack da 3,5mm, ma anche una USB Full size e un ingresso microSD. Questi permettono di ampliare le fonti dalle quali ascoltare musica. Non solo, dunque, sarà possibile collegare il proprio smartphone in bluetooth, ma si potranno ascoltare brani da una penna USB esterna o da una microSD.

Come suona

Di Dodocool abbiamo recensito altre periferiche audio, rimanendo positivamente impressionati, come il micro altoparlante che scatta anche i selfie. E’ per questo che sul DA149 riponevamo aspettative medio alte. Seppur in parte positive, le prove hanno denotato anche qualche lato negativo. Anzitutto, dopo l’abbinamento bluetooth, l’altoparlante restituisce un ronzio di sottofondo piuttosto fastidioso. Ciò accade sia con dispositivi Android, sia che iPhone o iPad. In riproduzione il ronzio tende ad essere sovrastato dalla musica, ma non sparisce del tutto. I più attenti resteranno quasi sempre sintonizzati su questo piccolo fruscio di sottofondo, salvo che si metta il volume al massimo.

In generale la qualità audio non è male, risulta sufficiente e il volume particolarmente alto. Soffre un po’ sui bassi, che pur presenti non riescono a restituire quella sensazione di “potenza” che invece promana da altoparlanti più costosi e di fascia più alta. A volume particolarmente alto la periferica sembra non essere troppo controllata, con un certo grado di distorsione presente. Considerando il prezzo di vendita, nel complesso la qualità audio non è male, ma di certo non siamo di fronte ad un dispositivo per audiofili.

 

Autonomia

Aspetto positivo, invece, è la batteria integrata da ben 2000 mAh, che che offre un’autonomia davvero importante, di circa 7 ore in riproduzione. Abbiamo anche costatato che l’altoparlante, quando in stand by, consuma davvero poco, e questo grazie al meccanismo che spegne la periferica dopo qualche minuto di inattività.

Conclusione

Dodocool D149 costa su Amazon costa 29,99 euro. Se vi piace la forma potrebbe essere un acquisto consigliabile, dovendovi però aspettare un audio solo sufficiente, con un ronzio di sottofondo che tende a sparire solo se il volume è impostato ai livelli più alti.  Ottima l’autonomia, così come la presenza di diverse fonti dalle quali ascoltare musica.

Clicca qui per comprare.

PRO

  • Autonomia
  • Audio sufficiente
  • Volume alto
  • Riproduzione anche da USB e MicroSD

CONTRO

  • Ronzio di sottofondo quando collegata al BT