fbpx
Home iPadia iPad Accessori Recensione UE Boom 2, potenza e qualità musicale

Recensione UE Boom 2, potenza e qualità musicale

Il 2015 è stato l’anno in cui diversi dispositivi pensati per il mercato mobile hanno raggiunto la piena maturità sia dal punto di vista costruttivo che da quello dell’affidabilità dei servizi. Tra tutti, il settore dei diffusori portatili ha visto una notevole espansione con prodotti molto interessanti che provengono sia da marchi già famosi nel mondo dell’Hi-Fi sia da altri nuovi ma già in grado di fare la voce grossa. Proprio da questi ultimi emerge l’ultimo prodotto di Ultimate Ears, il Boom 2 (in vendita su Amazon) che segue e migliora le caratteristiche del primo modello, recensito da Macitynet qui, dal quale differisce per una superiore resistenza all’acqua (certificazione IPX7 possibile immergerlo per brevi periodi) ha un volume più alto senza distorsioni (25%) ed il range di utilizzo è stato esteso a 30 metri (il doppio). Oltre a questo, integra una piccola funzione aggiuntiva che sostanzialmente permette di passare al brano successivo semplicemente toccando il lato superiore. Restano

L’abbiamo provata per qualche settimana, vediamo come è andata.

UE Boom 2, design classico, anche troppo

Il design del diffusore è il classico tubo colorato già visto con il Boom, con una parte in gomma impermeabile che cintura la sezione attiva del diffusore, protetta da una maglia di tessuto. La scelta di proporre una forma così usuale da una parte premia la portabilità e l’usabilità di un prodotto, dato che sta comodamente in uno zaino, si appoggia in orizzontale quanto in verticale senza troppi problemi, può essere facilmente portato con una mano o appeso ad un laccio (non incluso) a qualsiasi appiglio nelle vicinanze. Dall’altra non neghiamo che la qualità della cassa, estremamente alta sotto ogni punto di vista considerata la fascia di mercato, meritava qualche scelta di design forse più coraggiosa, per non confondersi con altri prodotti simili nel mercato: è un giudizio questo che non deve essere preso come negativo, perché il design del diffusore, funziona è solo che a fronte di alcuni piacevoli dettagli, era lecito aspettarsi qualche scelta più originale.

La parte superiore presenta il pulsante di accensione, con una luce led dello stesso colore del diffusore e il pulsante di pairing Bluetooth: la stessa superficie è sensibile ad un doppio tocco (quando presa in mano) per il salto al brano successivo. Nella parte inferiore è presente il pulsante per la ricarica (tramite cavo MicroUSB), un ingresso analogico via jack da 3.5” e un anello che permette di sospendere la cassa. L’anello, quando non utilizzato, può essere piegato per non ingombrare in posizione verticale.

A lato del diffusore, nella parte gommata, sono presenti due pulsanti molto grandi per il controllo del volume: anche se la pressione necessaria è minima, avremmo preferito dei pulsanti a sfioramento o touch, in modo da poter agire in modo più libero anche senza essere costretti ad impugnare il dispositivo per esercitare la necessaria pressione.

Le dimensioni parlano di un cilindro di 67 mm di diametro per 180 di lunghezza, con un peso di 548 grammi: la certificazione IPX7 la rende un prodotto adatto all’utilizzo anche “rustico”, dato che è resistente agli spruzzi d’acqua e anche essere immersa, ma solo per brevi periodi.

La parte audio è molto buona: il range di frequenza varia da 90 Hz a 20kHz, con due driver da 45×80 millimetri. Provato in diverse situazioni l’audio è sempre sembrato all’altezza delle aspettative, con un sound più propenso ad una musica ritmata che sinfonica, con ottime prestazioni anche con brani vocali.

Avanguardia

Hardware a parte, quello che spicca di questo diffusore è senza dubbio la parte relativa all’App e ai servizi inclusi: sia chiaro, è possibile utilizzare perfettamente il diffusore anche senza l’App di Ultimate Ears, perché una volta abbinata ad un iPhone, Android o al Mac questa riproduce tutto l’audio, da qualsiasi sorgente. Ma con l’App gratuita UEBOOM le possibilità si ampliano: l’App controlla l’accensione o lo spegnimento da remoto, il che è già un gran vantaggio perché non è necessario essere vicino al diffusore per usarlo, ma ne permette anche l’accensione programmata, in modo che questo sia utilizzabile anche come sveglia.

La funzione è abbastanza semplice e consente di programmare una sola sveglia, che suoni un solo giorno o tutti i giorni: alla sveglia è associabile una playlist di brani selezionati tra quelli disponibili nel dispositivo. Dobbiamo ammettere che tra tutti i diffusori simili provati da chi scrive queste righe, anche blasonati, questa funzione è tutt’altro che scontata: il Boom 2 mostra una notevole sofisticazione, eliminando il segnale audio di accensione e sostituendolo con quello del brano attivo, con il volume programmato.

Boom 10 Boom 09

Oltre a questo l’App permette anche una equalizzazione software, con alcuni preset oppure in modo del tutto libero con 5 risposte in frequenza. In questo abbiamo notato una buona personalizzazione, tuttavia i nostri gusti sono rimasti sulla equalizzazione neutra, preferendo agire di brano in brano dal player.

Altre funzioni prevedono l’abbinamento ad un secondo Boom 2, in modo da utilizzarli in modalità stereo per una risposta sonora ancora migliore, e la funzione Block Party, dove altri device (il Boom 2 memorizza sino a 8 differenti device) possono inserirsi per richiedere canzoni, che il diffusore riprodurrà in una playlist ordinata in modo temporale.

Recensione UE Boom 2

I sette colori della musica

Boom 2 è offerto in sette tonalità di colore ad un prezzo che tutto sommato si allinea a quello della concorrenza: la qualità sonora e costruttiva sono molto buone e permettono al prodotto di essere pienamente utilizzato tanto da Mac quanto da dispositivo mobile anche senza tutti i servizi inclusi in modo pieno e piacevole. Chi invece vuole sfruttare al massimo tutte le particolarità troverà un comparto software di prima scelta, preciso e puntuale, seppure abbastanza austero e privo di spesso inutili fronzoli.

3

L’impermeabilità, la forma, la rosa di colori e le caratteristiche sonore lo pongono come un oggetto che privilegia un pubblico giovane, senza per questo sfigurare in un ufficio o in camera, quando non dentro ad uno zaino oppure sopra una coperta in un prato.

[usrlist Design:4 Facilità-d’uso:4 Prestazioni:4 Qualità/Prezzo:4]

Pro
– Suono piacevole e potente
–  A prova di spruzzi e anche immersione
– App di controllo è la migliore del settore

Contro
– Design un po’ scontato

Potete trovare Boom 2 in tutti i negozi di elettronica e nel sito del produttore ad un prezzo consigliato di 199 euro, oppure scontato direttamente da Amazon in alcuni colori (prezzo da 156 euro)

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 256 GB al prezzo minimo su Amazon: 916 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 256 GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1064 euro, quasi il 10% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,968FansMi piace
93,794FollowerSegui