fbpx
Home Macity Internet Safari per iPhone, iPad e Mac ora blocca subito i cookie di...

Safari per iPhone, iPad e Mac ora blocca subito i cookie di terze parti

Con gli ultimi aggiornamenti di macOS, iOS e iPadOS, Apple ha come sempre integrato fix relativi alla sicurezza e anche una novità che riguarda la privacy. L’ultima versione di Safari per iOS, iPadOS e macOS ora blocca per default i cookie di terze parti, mossa interessante per un browser mainstream; finora solo browser come Tor o Brave avevano questa funzione attiva come predefinita, ma ora anche il browser di Apple può vantare il blocco dei cookie di terze parti che verranno respinti di default.

John Wilande del team WebKit (il “motore” di Safari), spiega che si tratta di un miglioramento significativo per quanto concerne la privacy giacché rimuove qualsiasi eccezione permettendo di proteggere meglio gli utenti e offrire una migliore resistenza a quello che in gergo si chiama “fingerprinting”.

Di base, lo ricordiamo, i cookie non sono elementi dannosi. Molti di questi sono utili e usati per scopi “nobili” (esempio: ricordare che cosa abbiamo lasciato nel carrello di un sito di commercio elettronico). I cookie “utili” sono quelli che in gergo si chiamano “first-party” in altre parole generati dal sito web corrente. Il blocco previsto ora in Safari riguarda invece i cookie di terze parti, quelli che molte volte sono usati per tracciare il comportamento dell’utente con scopi di profilazione pubblicitaria.

Webkit

La versione aggiornata di Safari, inoltre, prevede il limite di una settimana per lo storage di script e particolari contatori per impedire ai siti di attivare meccanismi di tracking. Anche Google ha fatto sapere che bloccherà i cookie di terze parti come impostazione predefinita. Agli sviluppatori sarà richiesto di etichettare adeguatamente i vari cookie presenti nei siti, in modo da creare una netta distinzione tra i vari tipi di cookie e rendere l’esperienza web più sicura”.

Per tutte le notizie sulla sicurezza informatica vi rimandiamo a questa sezione di macitynet.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,625FansMi piace
94,141FollowerSegui