fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldSamsung ha assunto Jim Keller, CPU architect di AMD?

Samsung ha assunto Jim Keller, CPU architect di AMD?

Jim Keller, l’apprezzato CPU architect che ha da poco lasciato AMD dopo aver completato il suo lavoro sulla nuova microarchitettura Zen, pare sia stato assunto da Samsung, almeno secondo un sito cinese che ha segnalato la sua presenza negli uffici della casa sud coreana in Austin (Texas).

Keller ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo di varie tecnologie che riguardano i semiconduttori. In AMD è stato coinvolto nella creazione dell’architettura Athlon insieme a Dirk Meyer, portando allo sviluppo dei processori K7 e K8. Si è occupato del bus HyperTransport e la prima architettura nativa a 64 bit per il processore Athlon 64. Ha poi lasciato AMD per Broadcom, passando poi a PA Semi, società acquisita da Apple. È stato coinvolto nello sviluppo dei SoC A4 e A5 di Apple, ritornando poi in AMD nel 2012 dove si è occupato dello sviluppo della tecnologia Zen.

A quanto pare di capire, è sua abitudine collaborare con una società su un grande progetto e, al termine, lasciare per nuove “avventure”. Non è dato sapere cosa farà Keller in Samsung ma potrebbe ovviamente occuparsi di SoC. Stando a quanto riporta BusinessKorea, Samsung sta collaborando con Qualcomm per risolvere i problemi di eccessivo riscaldamento del processore Snapdragon 820 e l’esperienza di Keller potrebbe essere sfruttata allo scopo.

Intanto da AMD è andato via anche il Corporate Fellow Phil Rogers, assunto dalla rivale Nvidia con l’incarico di Chief Software Architect responsabile della divisione Compute Server. Rogers ha lavorato per ATI (prima dell’acquisizione di AMD) per 21 anni, ha guidato la HSA Foundation (Heterogeneous System Architecture) alla quale fanno riferimento AMD, ARM, Samsung e altri produttori ed era uno degli oratori più noti nei keynote di AMD.

Jim Keller

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial