fbpx
Home iOS Siberian Strike per iPhone e touch: la recensione di Macitynet

Siberian Strike per iPhone e touch: la recensione di Macitynet

Un filmato in bianco e nero che sembra prodotto dalle agenzie governative per la propaganda sovietica introduce alla delirante ma anche divertente trama di Siberian Strike. Questa volta il nemico da sconfiggere si chiama Stalinbot, niente meno che un cyborg sovietico intenzionato a conquistare l’intera Europa corrompendo gli onesti lavoratori dei paesi attigui esportando una pericolosa vodka chimicamente modificata. Il filmato è sottotitolato in inglese così non permette di gustare il delirante-divertente prologo del gioco a chi non lo mastica.

Questo non rappresenta un problema insormontabile visto che con la sola eccezione del filmato introduttivo, voci di menu, spiegazioni e impostazioni sono interamente localizzate nella nostra lingua. Fin dai primi istanti di gioco Siberian Strike ricorda molto da vicino i classici titoli 1942 e 1943 della sala giochi degli anni ’80. Il giocatore pilota un aereo da combattimento della Seconda Guerra Mondiale che può muoversi liberamente nello scenario di gioco che scorre in senso verticale: sotto di noi incontreremo all’inizio solo l’oceano, a cui seguiranno navi da combattimento, postazioni terresti e molto altro ancora.

Grafica 2D e anche 3D
Nonostante la visuale dall’alto utilizzata per la maggior parte delle sequenze di gioco renda l’idea di una realizzazione esclusivamente 2D, Siberian Strike offre un livello di dettaglio grafico sorprendente. Gli aerei nemici che compiono manovre ad altitudini inferiori alla nostra si muovo mostrando particolari e dettagli che ci aspetteremmo di trovare solo in un titolo realizzato interamente in 3D. Stesso discorso per gli immensi boss di fine livello e anche per le riuscite animazioni che introducono ai livelli successivi. In alcuni passaggi la quantità  di oggetti 3D visualizzati e i dettagli che caratterizzano nemici, navi e boss fa gridare al miracolo su iPhone e touch.

Sistema di controllo facile ed efficiente
Una nota di merito ai programmatori di Gameloft spetta anche per l’efficace e pratico sistema di controllo di default. Con un solo dito controlliamo gli spostamenti del nostro aereo e lo sparo principale, mentre i tap con altre dita sono richiesti solo per utilizzare l’arma a caricamento con rilascio ritardato oppure per utilizzare le due bombe che permettono di liberare l’intero schermo in un sol colpo. Per i giocatori occasionali e per ingannare una pausa imprevista un solo dito è più che sufficiente per affrontare le partite più veloci. Per chi invece dopo essersi appassionato al titolo desidera procedere negli schermi successivi può rivelarsi necessario appoggiare il tascabile per poter utilizzare all’occorrenza un secondo dito per le armi speciali. Ancora, per chi non si trovasse a proprio agio con il controllo via touch-screen, Siberian Strike permette di controllare l’aereo con l’accelerometro, un’opzione disponibile nelle impostazioni ma che abbiamo trovato meno pratica della modalità  standard.

Divertimento allo stato puro
Siberian Strike è innanzitutto un titolo estremamente divertente da giocare: Gameloft è riuscita a ringiovanire uno degli sparatutto più famosi e apprezzati degli anni 80, con un sistema di controllo, schemi di gioco, nemici e grafica in grado di lasciare a bocca aperta anche gli svezzati redattori di Macitynet. Il prezzo di acquisto è un affare per chi a suo tempo ha giocato agli originali e desidera un tuffo di divertimento senza troppo impegno cerebrale. I giocatori che non conoscono i titoli originali possono comunque apprezzare Siberian Strike per le sue qualità . Che Siberian Strike sia un titolo riuscito lo prova la difficoltà  di abbandonare la partita una volta cominciata. La varietà  dei nemici, dei fondali e anche alcune sequenze di volo acrobatico completamente 3D agganciano irrimediabilmente il giocatore. Una volta completato il titolo può essere rigiocato a livelli di difficoltà  crescenti inoltre, se disponiamo di un amico a portata di Wi-Fi, possiamo divertirci anche con partire in doppio. Raccomandato senza esitazioni.

Pro
Estremamente divertente e coinvolgente
Controlli via touchscreen semplici ed efficaci
Grafica 2D-3D incredibilmente ricca e fluida

Contro
Nessuno da rilevare

Siberian Strike di Gameloft è disponibile in questa pagina di App Store al prezzo di 3,99 euro

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui