HomeiPhoniaiPhone SoftwareSkype per iPhone e Mac cambia tutto

Skype per iPhone e Mac cambia tutto

L’ultimo aggiornamento di Skype per iPhone e Mac è uno dei più importanti da diversi anni a questa parte: infatti Microsoft ha riprogettato l’interfaccia grafica ed ha aggiunto una serie di funzionalità che migliorano la velocità e l’affidabilità della piattaforma.

In un post sul blog ufficiale l’azienda spiega che è stata aggiornata e modernizzata «la parte più importante» di Skype, che sarebbe la fase di chiamata: gli utenti praticamente adesso possono vedere se stessi durante una chiamata e, attraverso la nuova modalità “Insieme”, tutti i partecipanti appaiono in un’unica schermata con formazione a griglia, anche se hanno la videocamera spenta, consentendo a questi ultimi di personalizzare lo sfondo del riquadro anziché lasciare visibile un antiestetico quadrato nero.Skype per iPhone e Mac cambia faccia

E’ stato anche modificato il layout della chat, che adesso include anche suoni di notifica personalizzati, reazioni e “super reazioni” per messaggi e chiamate; sono stati inoltre aggiunti gli avatar di gruppo e nuove sfumature per i pulsanti che conferiscono all’app un aspetto prettamente essenziale e minimalista.

Una delle funzionalità più importanti introdotte da questo aggiornamento è lo Skype Universal Translator che, a leggere il comunicato stampa, permette di «comunicare con chiunque in qualsiasi lingua, sia su un telefono fisso che in videochiamata». In questo modo si può beneficiare di «un servizio di chiamate a basso costo con un traduttore in tempo reale integrato che porta la fantascienza di Star Trek nella vita reale».

skype

L’azienda ha anche presentato un nuovo strumento denominato Meet Now che consente ai nuovi utenti di registrare un nuovo account senza bisogno di installare Skype e può essere usato anche dagli account già esistenti per avviare una chiamata la cui durata non superi i 45 minuti senza dover scaricare alcun software.

Anche se l’aggiornamento Skype riguarda iPhone, Mac e anche altre piattaforme, la multinazionale di Redmond spiega che le chiamate Skype funzionano su tutti i browser, quindi si potrà usare «indipendentemente dal dispositivo, dalla piattaforma o dal browser in uso». Questo nuovo strumento può inoltre essere usato anche per creare e partecipare alle videochiamate tramite link, in maniera analoga a quanto sta facendo Apple con FaceTime su iOS 15.

A marzo Skype ha integrato funzioni per la riduzione attiva del rumore, mentre fin dallo scorso anno supporta sfocatura e sfondi durante le videochiamate.

Offerte Speciali

iPhone 12: quasi 200 euro di sconto su Amazon!

Con Amazon risparmiate 140 euro su iPhone 12 da 128 GB, solo 749

Su Amazon gli iPhone 12 da 128 GB sono in vendita ad un prezzo top. Ribasso record a 749 euro, 140 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,968FollowerSegui