Terza beta di macOS 10.3.1 agli sviluppatori

Nuova versione beta dell’aggiornamento che porta macOS 10.3 High Sierra alla versione 10.3.1. La nuova build 17B42a di High Sierra integra migliorie in termini di “stabilità, compatibilità e sicurezza”.

Apple ha rilasciato (per il momento ai soli sviluppatori) la terza beta dell’aggiornamento che porta macOS 10.3 High Sierra alla versione 10.3.1. La nuova beta arriva a una settimana di distanza dalla precedente e circa a un mese di distanza dal rilascio al pubblico del nuovo sistema operativo.

Nelle note di rilascio della nuova beta (build 17B42a), Apple parla di migliorie in termini di “stabilità, compatibilità e sicurezza”. L’update, come sempre può essere scaricato dalla sezione “Aggiornamenti” del Mac App Store o, in alternativa, dall’Apple Developer Center. Apple ha messo a disposizione degli sviluppatori anche un installer aggiornato di tutto il pacchetto che consente di installare il sistema operativo dal Mac App Store.

macOS High Sierra 10.13.1 integra centinaia di nuove emoji che vedremo a breve anche su iPhone e iPad con iOS 11.1, adattate dai caratteri approvati in Unicode 10 e che vedremo anche nell’update di watchOS.

L’update a macOS 10.13.1 integra anche fix per il cosiddetto KRACK Attack, la vulnerabilità legato al protocollo WPA2 (Wi-Fi Protected Access 2) che protegge i dati scambiati in una rete wireless. Come abbiamo spiegato qui, il problema risiede nel protocollo stesso ed è indipendente dall’implementazione, l’unico modo per proteggersi è quello di installare aggiornamenti specifici per il proprio sistema o dispositivo non appena verranno messi a disposizione dai rispettivi produttori