Tesla Model 3, da oggi si può controllare con Siri

[banner]…[/banner]

«Hey Siri, apri le portiere»: da oggi questo è uno dei tanti comandi che i proprietari della Model 3 di Tesla possono impartire all’assistente vocale di Apple per controllare la propria autovettura. Tra gli altri – spiega un utente di Reddit – è possibile suonare il clacson a distanza, controllare il livello di carburante, localizzare il veicolo e far lampeggiare le luci senza dover avviare l’app di Tesla, eventualmente anche dal polso dei proprietari che indossano un Apple Watch.

I comandi disponibili tramite Siri sono però accessibili solo quando l’auto è ferma: durante la corsa saranno invece operativi soltanto quelli gestiti dal sistema vocale di Tesla, che attualmente è collegato alla sola gestione della navigazione e delle telefonate. Si tratta comunque di una fase temporanea in quanto, come recentemente annunciato dal CEO della società Elon Musk, nel prossimo futuro i proprietari di una Tesla saranno in grado di fare «Praticamente tutto» attraverso i comandi vocali, il che potrebbe significare una maggiore integrazione degli assistenti vocali di terze parti o un potenziamento del sistema proprietario.

Tesla Siri

Quella appena segnalata è la seconda integrazione attuata per il veicolo di Tesla nelle ultime ore: soltanto ieri infatti abbiamo annunciato la possibilità di poter prenotare una Model 3 tramite Apple Pay, il sistema di pagamento mobile di Apple ora accettato dal produttore di veicoli elettrici anche per versare l’anticipo di acquisto di una Model S o una Model X.