fbpx
Home iPhonia iPhone Tutti gli iPhone 2020 saranno OLED ma la qualità sarà diversa

Tutti gli iPhone 2020 saranno OLED ma la qualità sarà diversa

Per la prima volta da quando esiste lo smartphone di Apple tutti i nuovi modelli in arrivo l’anno prossimo abbandoneranno gli schermi LCD: secondo numerose anticipazioni che circolano da mesi avremo così tutti e tre gli iPhone 2020 OLED. Questo però non significa che la qualità dei display sarà identica in tutti e tre i modelli.

Secondo nuovi dettagli captati tra costruttori e fornitori di Cupertino i due modelli top impiegheranno schermi OLED con una nuova tecnologia indicata con la sigla Y-OCTA in cui lo strato che rende possibile il rilevamento del tocco è direttamente implementato nello schermo. Questa sofisticata soluzione, più difficile e più costosa da produrre, elimina la necessità di uno strato aggiuntivo, permettendo di realizzare pannelli più sottili.

Questo però non significa che gli iPhone 2020 OLED con tecnologia Y-OCTA saranno più sottili perché Apple potrebbe impiegare il maggior spazio disponibile per la batteria o altre componenti, come è in effetti già avvenuto anche quest’anno. iPhone 11 Pro e Max sono circa un millimetro più spessi e anche leggermente più pesanti degli iPhone XS del 2018 proprio perché Cupertino ha implementato una batteria più grande, aumentando l’autonomia dei terminali.
Nei render iPhone 12 con quattro fotocamere ha il notch più piccolo

Per la fornitura di schermi OLED Y-OCTA Apple avrebbe già siglato un accordo con Samsung, unico costruttore al mondo in grado di produrre schermi di questo tipo con la qualità, la resa e i costi desiderati da Cupertino. Gli schermi di ultima generazione saranno impiegati esclusivamente sui prossimi modelli top, attesi con diagonali di 5,4” e 6,7”.

Viceversa per il modello più economico da 6,1” erede dell’attuale iPhone 11 verrà impiegato uno schermo OLED tradizionale che verrà costruito sia da Samsung che da LG. Infine, sempre stando alle indiscrezioni riportate da ETNews, sembra che Samsung sia riuscita ad aggiudicarsi gran parte degli ordinativi di display di nuova tecnologia grazie a condizioni e prezzi particolarmente favorevoli per Cupertino. Per il momento quindi sembra che nessun costruttore cinese fornirà ad Apple display per i terminali di prossima generazione.

Per gli iPhone 2020 OLED è atteso un rinnovo totale: le linee arrotondate dello chassis sembra saranno abbandonate per un design più simile a iPhone 4 e iPhone 5, saranno tutti 5G, nei modelli top è attesa una fotocamera 3D per rilevare distanze e profondità e altro ancora. Tutto quello che sappiamo finora sugli iPhone 2020 è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Piove lo sconto su Apple Watch 5 ed Apple Watch 4: i migliori affari su Amazon

Su Amazon sono in sconto gli Apple Watch 5. Ribassi interessanti sul più recente modello. Offerte anche su Apple Watch 4 top con rete cellulare sconti fino a quasi il 30%.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,460FansMi piace
95,181FollowerSegui