Il sogno si avvera: l’adattatore che mette MagSafe su qualsiasi USB-C

Il MagSafe di Apple che avevamo ormai dato per spacciato risorge grazie ad un adattatore che ne abilita il collegamento a qualsiasi porta USB-C

Un sogno che s’avvera: ecco l’adattatore che mette il MagSafe su qualsiasi USB-C

Avete comprato uno degli ultimi MacBook/Pro/Air e state già rimpiangendo il cavo di alimentazione magnetico del portatile di Apple che avete rottamato in favore del nuovo? Niente paura, con soli 26,99 euro potete tornare a sognare a occhi aperti.

Questa è infatti la spesa necessaria per acquistare l’adattatore di Elecjet che permette il collegamento degli spinotti MagSafe di Apple su qualsiasi porta USB-C abilitata al passaggio di corrente per la ricarica delle batterie.

E’ grande all’incirca quanto uno di quegli hub che solitamente si utilizzano per espandere il numero di porte e di connessioni fisiche (magari prese Ethernet, lettori SD e microSD, ecc.) ma il suo unico scopo è quello di trasformare una porta USB-C in una di tipo MagSafe.

Un sogno che s’avvera: ecco l’adattatore che mette il MagSafe su qualsiasi USB-C

Inutile star qui a rimuginare sul fatto che Apple l’ha abbandonata ormai da qualche anno e che molto probabilmente non la riporterà più indietro. La configurazione hardware dei nuovi MacBook avanza per quantità di RAM, processore, disco e altro: le porte son quelle che Apple ritiene necessarie e bisogna conviverci.

Ma la presa MagSafe è più di una porta proprietaria destinata alla sola ricarica delle batterie dei portatili della Mela. Perché il suo sistema di aggancio magnetico, voluto da Steve Jobs, consente a tutti i vecchi portatili che ne dispongono di beneficiare di un sistema di sicurezza non indifferente: chi infatti inciampa sul cavo di ricarica anziché trascinarsi dietro il computer (con il rischio di farlo cadere rovinosamente a terra) semplicemente sgancerà il cavetto lasciando che il portatile resti fermo lì dove si trova.

Come l’USB-C anche il connettore MagSafe è reversibile, quindi si può agganciare in un verso oppure nell’altro e il suo sistema magnetico risulta particolarmente comodo anche per il solo collegamento alla relativa porta, che si potrebbe fare quasi ad occhi chiusi.

Un sogno che s’avvera: ecco l’adattatore che mette il MagSafe su qualsiasi USB-C

Un adattatore di questo tipo oltre a riportare in vita la connessione MagSafe anche sui nuovi computer, svolge una ulteriore duplice funzione: da un lato infatti permette di sfruttare l’intelligente sistema magnetico di Apple su altri dispositivi come iPad Pro, smartphone Android e simili (magari visto il peso ridotto il sistema di sicurezza non risulta particolarmente efficace, ma l’aggancio-sgancio alla cieca su un tablet usato in postazione fissa in ufficio è una chicca), dall’altro permette di riciclare i vecchi caricatori dei computer di Apple ed utilizzarli per ricaricare qualsiasi dispositivo tecnologico (portatili, tablet, smartphone) anche di ultima generazione.

Tra l’altro proprio perché si aggancia a qualsiasi dispositivo tramite porta USB-C può essere usato anche in abbinamento a un hub che dispone di una porta USB-C passante abilitata alla ricarica del computer portatile. In postazione fissa l’adattatore MagSafe di ElecJet risulta perciò particolarmente efficace.

Come dicevamo se vi interessa acquistarlo, lo trovate in vendita su Amazon a 26,99 euro.