fbpx
Home ViaggiareSmart Huawei pensa al lancio di vetture elettriche entro l'anno

Huawei pensa al lancio di vetture elettriche entro l’anno

La cinese Huawei ha un piano per presentare sue vetture elettriche con il proprio brand e potrebbe lanciare alcuni modelli già a partire da quest’anno. A riferirlo è Reuters spiegando che, le sanzioni USA hanno messo l’azienda all’angolo con un crollo nelle vendite degli smartphone; si vocifera di un da tempo di un piano per cedere i suoi marchi di smartphone di alta fascia, e pensare a una tipologia di mercato completamente diversa (incluso il settore dell’intelligenza artificiale applicata nell’ambito suinicolo).

Huawei Technologies è in trattativa con Changan Automobile (un’azienda cinese produttrice di automobili con sede a Chongqing) e altre case automobilistiche per sfruttare i loro impianti produttivi per creare vetture elettriche (EV).

Sempre Reuters riferisce di trattative in corso con il il Blue Park New Energy Technology del gruppo BAIC (ufficialmente Beijing Automotive Industry Holding Co.), altra azienda statale cinese produttrice di autoveicoli, motoveicoli e mezzi commerciali e militari con sede a Pechino.

Tra le righe sembra di leggere l’intenzione di un cambiamento potenzialmente rilevante nelle strategie aziendali, per via delle sanzioni statunitensi che impediscono a Huawei l’accesso a componenti vitali per gli smartphone, costringendo l’azienda a pensare nuove direzioni.

Huawei è stata messa in una lista nera dall’amministrazione Trump per presunte (e mai dimostrate) problematiche di sicurezza nazionale. Biden non sembra al momento avere interesse nello sbloccare i veti, impedendo all’azienda cinese di disporre dell’accesso a tecnologie e chip che sfruttano brevetti e risorse di aziende USA.

Un portavoce dell’azienda cinese ha negato le indiscrezioni spiegando che “Huawei non è un produttore di auto” e ammettendo ad ogni modo che “attraverso l’ICT, puntiamo a diventare fornitori di componenti digitali e infrastrutture per auto, consentendo ai costruttori di auto di realizzare veicoli migliori”.

Il Regno Unito vieta l’installazione di apparecchiature Huawei 5G da settembre 2021

Reuters ad ogni modo insiste e a loro dire l’azienda cinese avrebbe già cominciato a progettare auto elettriche e, come spiegato sopra, iniziato a prendere contatti con i fornitori locali, con l’ambizioso obiettivo di presentare il progetto già quest’anno.

Dal 2018 Huawei ha intensificato gli investimenti nel settore auto, con il registrando brevetti e assumendo ingegneri specializzati. Già ora fornisce inoltre tecnologie usate in questop tipo di veicoli (sistemi di intrattenimento, sensori, apparecchiature 5G, ecc.).

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,193FollowerSegui