HomeHi-TechFinanza e MercatoWistron spiana la strada dell'India ad Apple

Wistron spiana la strada dell’India ad Apple

Wistron Per Apple punta sempre più all’India. Accanto a Foxconn, che solo qualche giorno fa ha dichiarato terminato il ruolo della Cina come “fabbrica del mondo” e da tempo, spinta anche da Apple, investe in quel Paese, ora anche Wistron dimostra di credere che l’orizzonte da coltivare è quello dell’India.

Nella fabbrica che Wistron gestisce a Kolar, nei pressi di Bangalore (la capitale hi-tech dell’India) è iniziata l’assunzione di 10mila nuovi dipendenti. Il loro compito, spiega The New Indian Express, sarà quello di costruire componenti chiave dell’iPhone; in particolare a Kolar, in uno stabilimento che è stato inaugurato lo scorso aprile, saranno assemblate le schede madri degli iPhone.

La mossa di Wistron è strategica anche per Apple. I circuiti stampati (PCB  in inglese) rappresentano il 50% del costo di un telefono, il che significa che grazie alla fabbrica di Winstron Apple potrebbe essere in grado di vendere gli iPhone assecondando la legge dettata al primo ministro Narenda Modi che vuole che almeno il 30% di un prodotto esca da fabbriche indiane se si vuole evitare una sovrattassa di proporzioni tali da scoraggiare l’acquisto anche da parte della sempre più numerosa classe media indiana.

wistron india apple
Le schede madri degli iPhone saranno costruite anche in India

L’attenzione di Apple per l’India è comprensibile se si considera che siamo parlando del secondo mercato del mondo per la telefonia cellulare dopo la Cina, un mercato dove, oltre al resto, solo un cittadino su quattro ha uno smartphone. È probabile che anche con una fabbrica in India Apple non sia in grado di ripetere i successi che ha avuto in altre parti del mondo in quanto il potere di acquisto dei cittadini di quel paese è ancora distante anche da quello del cinese medio.

In ogni caso è indubitabile che azzerare la “mega tassa” di Modi e il lancio di telefoni come l’iPhone SE 2020, unita alla massa critica di un paese da 1,3 miliardi di abitanti, potranno dare una mano ad espandere il mercato della Mela.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone, iPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sulle prossime versioni di iOS 14, iPadOS 14, macOS Big Sur e Apple Watch 7 è riassunto negli approfondimenti di macirtynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 59,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 59,99 euro fino a che le scorte perdurano...
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial