ATI, sarà  un anno di crescita

di |
logomacitynet696wide

ATI prevede un anno in positivo nel mercato desktop. Secondo alcune fonti la penetrazione sul mercato aumenterà  del 40%, grazie al rinnovamento della gamma dei processori.

ATI potrebbe aumentare la propria quota di mercato del 40% nel corso del 2002. Lo sostiene il giornale taiwanese Digitimes citando fonti della Cina nazionalista, in particolare CP Technology, che opera in stretta sinergia con ATI assemblando schede grafiche per il colosso Canadese.
ATI, che resta largamente leader nell’€™ambito dei portatili con il 65%, beneficerà  di un incremento delle vendite nel settore desktop risalendo dall’€™attuale 30% ed erodendo posizioni a Nvidia, dice CP Technology.
La spinta giungerebbe da una serie di nuovi processori denominati RV250 e destinati a nuove schede grafiche che arriveranno a metà  dell’€™anno in corso. I nuovi processori saranno capaci di prestazioni di 1,5 volte più alte di quelli in dotazione alle schede Radeon 8500. Prima della fine dell’€™anno ATI però dovrebbe rilasciare anche processori RV300 e RV350. Si tratterebbe di chip di nuova generazione e destinati a portare a livelli ancora superiori le prestazioni delle schede che si basano sui processori della società  Canadese.