Dal più piccolo al più potente: i migliori caricabatterie veloci per iPhone, iPad e Apple Watch 7

I migliori caricabatterie veloci per iPhone, iPad e Apple Watch 7

Comprare un buon caricabatterie è sempre stata una… buona idea e ora è anche una necessità. Apple nelle sue confezioni ha inserito infatti per lungo tempo caricabatterie indegni del prezzo e della qualità dei suoi telefoni ma ora dopo un breve interregno durante il quale ci ha offerto un caricabatterie da 18W, Apple ha addirittura smesso di fornire l’accessorio in dotazione con i suoi iPhone, puntando molto sulla ricarica wireless (qui la nostra selezione dei migliori).

Tutti noi in casa abbiamo almeno un alimentatore USB anche se non è detto che sia di qualità e soprattutto di livello sufficiente a rispondere alle “attese” del vostro iPhone o di qualunque altro dispositivo che si ricarica attraverso una porta USB. La missione di questo articolo è quella di condurvi alla scoperta di quelli che per noi sono i migliori caricabatterie veloci del momento. Prima di passare all’elenco qualche premessa che vi aiuterà a capire anche come abbiamo scelto questi prodotti.

  • Oggi gli iPhone si ricaricano a 18W, gli iPad Pro arrivano ad assorbire fino a 30W. Per raggiungere queste prestazioni serve un caricabatterie con una porta USB-C. Un caricabatterie USB-C è indispensabile anche per gli Apple Watch edizione 2021. Nella confezione di tutti i modelli si tra infatti un cavo di ricarica USB-C e non più USB-A e per attivare la carica veloce degli Apple Watch 7 è necessario un caricabatterie ad alte prestazioni.
  • Usando un caricabatterie PowerDelivery in mezzora si arriva a ricaricare in media il 40% di un iPhone 13; un iPhone SE 3 che ha una batteria di minori dimensioni si ricarica addirittura al 60% in mezzora. La ricarica completa di solito richiede, tra 80 e 120 minuti a  seconda della capacità della batteria.
  • Per ricaricare con queste prestazioni serve un cavo Lightning su USB-C che negli ultimi iPhone e iPad è incluso nella confezione. Se ve ne serve uno aggiuntivo vi consigliamo di dare una occhiata alla nostra lista dei migliori che trovate qui
  • I migliori caricabatterie del momento usano un protocollo denominato PowerDelivery 3 (spesso indicato come PD3), una innovazione che nasce sulla scorta dell’originale PowerDelivery. Pur non indispensabile per raggiungere le massime prestazioni, questo protocollo è fondamentale per permettere all’alimentatore Magsafe di toccare i 15W e al Magsafe Duo di arrivare a 14W.

Tutti gli iPhone da iPhone 8, iPad mini 5ª gen., gli iPad Air, tutti gli iPad dall’originale 10.5″ in avanti, tutti gli iPad Pro, supportano PowerDelivery. Gli iPad pro di penultima e ultima generazione e l’iPad Air di ultima generazione supportano fino a 30W in ingresso. L’iPad mini di ultima generazione arriva a 25W.

Come abbiamo accennato nella confezione degli iPhone non trovate più un caricabatterie. Nella confezione degli iPad, sì. Comunque sia un caricabatterie in più è quasi indispensabile, questo per ricaricare più dispositivi in una volta, per ricaricarli più velocemente, per ricaricarli in stanze o posti differenti. Qui di seguito vi diamo una idea di quelli che a nostro giudizio sono i migliori o i più interessanti del momento.

Mcdodo 20W: il più economico

Forse non è il più elegante e neppure il più conosciuto, il Mcdodo è però il più economico (tra quelli affidabili) dei caricatterie USB-C visto che ha un prezzo che si aggira intorno ai 10 euro. Ha una sola porta ma è già stato aggiornato al protocollo Power Delivery 3.0. Questo significa che è perfetto per i nuovi iPhone in abbinamento con Magsafe che richiede proprio il protocollo PowerDelivery 3.0 e una potenza fino a 20W. Ha il vantaggio non trascurabile di essere piccolissimo e questo significa che è particolarmente comodo per il viaggio; in questo senso sarebbe anche il caricabatterie ideale per i nuovi Apple Watch 7 che hanno, come accennato, un cavo USB-C.

caricabatterie macdodo

 

Sto caricando altre schede...

UGREEN PD 30W: pratico

Il secondo caricabatterie PD che vi consigliamo è quello Ugreen.  È molto probabilmente il più conveniente e pratico dei caricabatterie di ultima generazione. Ha una sola porta ma è già compatibile con PowerDelivery 3. Non arriva a 30W, come alcuni altri concorrenti, ma con 20W è sufficiente per ricaricare a piena potenza tutti gli iPhone di ultima generazione – con questo alimentatore un iPhone 12 anche in meno di 2 ore. Da segnalare che, come abbiamo scritto poco sopra, che essendo compatibile con il protocollo PowerDelivery 3 è in grado di spingere l’alimentatore Magasafe a 15W. Ha un costo che si aggira intorno ai 15/16 euro, ma è facile trovarlo a prezzi più bassi in offerta.

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

 

Sto caricando altre schede...

Anker PowerPort Atom 3 Slim: universale

Se quello di Ugreen è il più conveniente e pratico dei caricabatterie PowerDelivery il PowerPort Atom 3 Slim potrebbe essere l’unico caricabatterie che vi serve. Questo accessorio, provato da Macitynet qui, è sottilissimo ed è anche in grado di ricaricare tre dispositivi dalle sue porte USB tradizionali e nello stesso tempo anche un qualunque dispositivo con alimentazione da USB-C fornendo fino a 65W complessivi. In termini pratica ricarica alla massima velocità possibile gli iPhone di ultima generazione e quelli più vecchi ma anche portatili come i MacBook Air. È persino in grado di sostenere il  funzionamento di MacBook Pro da 16″ oppure di ricaricare al massimo della potenza un MacBook Pro M1 da 13″. Rappresenta l’ideale anche per i nuovi iPhone e iPad e ancora più iPad Pro visto che questi assorbono fino a 30W. Con le porte USB-A potete comunque ricaricare una pletora di altri dispositivi a velocità elevata. È stato recentemente aggiornato al protocollo PowerDeloivery 3. Ha un prezzo di listino di 39,99 euro, ma viene presentato in diverse occasioni in offerta.

Sto caricando altre schede...

Cube PowerPort III: più piccolo ed economico non si può

Se lo scopo che avete è quello di mettere, letteralmente, in tasca il miglior caricabatterie nel rapporto tra prezzo e qualità per un iPhone, quel che dovete fare è dirigervi su Amazon e acquistare il Cube PowerPort III. Si tratta di un caricabatterie PowerDelivery 3.0 con una potenza di ricarica fino a 20W. Al momento non c’è in commercio un caricabatterie così piccolo e compatto con la stessa potenza aggiornato a PD3 a questo prezzo. Si tratta dell’ultimo modello di un serie che è nata con l’Anker Nano (Macitynet l’ha provato in questo articolo) e che voi via si è andata affianando e trovando nuove versioni.  È una versione semplificata ma sempre molto sicura ed efficiente dell’Anker Nano Pro che punta moltissimo sul prezzo.  Lo si trova su Amazon ad un costo di circa 13 euro.

I migliori caricabatterie veloci per iPhone, iPad e Apple Watch 7

Sto caricando altre schede...

Nano II 65W: piccolo e potente

Se vi serve un caricabatterie potente alle minime dimensioni ecco la soluzione. Questa versione a 65W dell’Cube PowerPort III di cui parliamo sopra  è quello che vi serve. Qui la “massimizzazione” interessa il rapporto tra potenza e dimensioni. Ha un ingombro non di molto superiore a quello dell’Cube PowerPort III ma prestazioni di alto livello. In particolare dalla sua porta USB-C possono uscire fino a 65W, più che sufficienti per ricaricare non solo un iPhone alla sua massima potenza (18W) o un iPad Pro sempre al massimo (30W), ma anche un MacBook Air e persino un MacBook Pro 13 di nuova e vecchia generazione. Ha un prezzo di listino intorno ai 50 euro

Caricabatterie veloci per iPhone, iPad e Apple Watch 7, i migliori

Sto caricando altre schede...

Native Union PD 45W: sottile

Native Union è nota per produrre dispositivi molto originali e anche ricercati. È il caso di questo interessante caricabatterie da muro che punta più che ad essere piccolo ad essere sottile. Lo potete mettere praticamente ovunque e ad esso collegare due dispositivi: uno compatibile con Power Delivery e uno compatibile con la ricarica tradizionale perché ha due porte, una USB-C e due USB-A. È anche un caricabatterie internazionale perché offre tre differenti tipi di spina. La ricarica a 45W è interessante perchè permette di ricaricare anche un MacBook Air all’occorrenza.

Caricabatterie veloci per iPhone, iPad e Apple Watch 7, i migliori

 

Sto caricando altre schede...

Quntis 18W: con cavo UB-C Lightning

Il Quntis 18W non avrebbe nulla di speciale di per sè. In fondo è un caricabatterie USB-C piccolo come ce ne sono altri con una sola porta. Quello che lo distingue da altri prodotti è che viene venduto in bundle con un cavo compatibile con il mondo iPhone. Si tratta di un cavo USB-C su Lightning certificato da Apple grazie al quale vi risparmiate di comprare un cavo separato che da solo potrebbe costare almeno una dozzina di euro (molto di più se comprate quello prodotto da Apple). Invece caricabatterie cavo insieme costano intorno ai 25 euro. Ma spesso ci sono sconti

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Sto caricando altre schede...

Ugreen 3C1A: 100W il più potente

La maggior parte dei caricabatterie USB-C ha una porta oppure al massimo due. Ma c’è Ugreen che offre un caricabatterie con ben tre porte USB e capace di fornire fino a 100W. Grazie a questa potenza e alle tre porte USB- (più una USB-A) potete ricaricare tre iPhone di ultima generazione insieme, oppure di ricaricare un iPhone e un MacBook Pro di qualunque generazione e insieme un iPad e un iPad Pro ad una potenza molto vicina a quella massima. Se volete sfruttare tutti i 100W dovete invece contare su una sola delle porte. Usandone due potete comunque avere 65W da una di esse e 30W dall’altra. Grazie al caricabatterie potete anche sfruttare i nuovi MagSafe con qualunque iPhone o un Mac. L’importante sarà che da almeno una porta, quella cui avete connesso il Magsafe, l’uscita sia da 20W infatti il caricabatterie Ugreen è anche PowerDelivery protocollo 3, quello richiesto per portare alla massima velocità l’accessorio di Apple. Questo caricabatterie è l’ultima versione di un accessorio lanciato tempo fa. È perfetto per essere messo su un tavolo perchè è dotato di cavo. Costa al momento in cui scriviamo intorno ai 100€, ma è facile trovare dei coupon sconto

I migliori caricabatterie veloci per iPhone, iPad e Apple Watch 7

Sto caricando altre schede...

Belkin BoostCharge: ricarica veloce in auto

Se non volete rinunciare alla velocità di ricarica quando siete in macchina potete iscrivervi al club. In molti hanno questo bisogno perché avere una eccellente velocità significa poter ripristinare l’autonomia di un telefono anche i brevi tratti. Per questa ragione molti produttori hanno lanciato caricabatterie PowerDelivery e Porta USB-C. Uno di quelli che ci sentiamo di segnalare è quello di Belkin, un caricabatterie da auto piccolo e con due porte di cui una USB-C. È in grado di ricaricare due dispositivi fornendo fino a 32W, in pratica 20W sulla porta USB-C e 12W su quella USB-A, quel che serve per ricaricare due telefoni contemporaneamente. Si compra ad un prezzo intorno ai 30 euro

Caricabatterie veloci per iPhone, iPad e Apple Watch 7, i migliori

Sto caricando altre schede...

LinkOn 112W

Se non cercate un caricabatterie per auto con prestazioni “normali” ma ne volete uno per ricaricare al massimo delle prestazioni anche un MacBook Pro allora vi serve il LinkOn. Diu tratta di un accessorio capace di fornire ben 112W e in quanto tale si configura addirittura come il più potente dei caricabatterie elencati in questa pagina. Una delle due porte è una USB-C da 90W. Questo significa che lo potete usare, magari durante un viaggio su un camper per tenere alto il livello della batteria del vostro Mac (o anche PC). La seconda porta è da 18W ed è compatibile con la tecnologia Quick Charge di Qualcomm. Non è ovviamente il più piccolo dei caricabatterie da auto ma sicuramente è un vero “mostro” nel rapporto tra prestazioni e dimensioni; al momento costa intorno ai 40€. Se avete anche più di un dispositivo USB-A da ricaricare c’è anche una alternativa; la versione con porta USB-C da 65W e due porte USB-A Quick Charge da 18W l’una.

Caricabatterie veloci per iPhone e iPad, i migliori


Per le altre guide ai migliori prodotti sul mercato vi rimandiamo alla sezione iGuida di Macitynet.

Articolo precedenteOfferte Amazon fino al 20 marzo e fino al 58% su Apple, Sandisk, WD, Bontec, Otterobox, Honor, Logitech
Articolo successivoVimeo si scusa e chiarisce il limite di 2TB per i creators