fbpx
Home iGuida I migliori caricabatterie per caricare velocemente iPhone, iPad e Mac

I migliori caricabatterie per caricare velocemente iPhone, iPad e Mac

Gli iPhone rilasciati a partire dal 2017 e nel 2018 supportano tutti la ricarica veloce Power Delivery, così come i Macbook di ultima generazione. Su una pagina dedicata vi abbiamo mostrato nel dettaglio sul significato del termine e sui vantaggi della tecnologia, anche se il principale era e resa almeno per quanto riguarda gli iPhone, la possibilità di ricaricare i dispositivi Apple molto più velocemente rispetto alle soluzioni tradizionali.

Nella confezione degli ultimi iPhone 11 Pro e degli ultimi iPad Pro trovate un caricabatterie di questo tipo. Ma in tutti gli altri prodotti questo caricabatterie non c’è. Qui sotto elenchiamo i dispositivi compatibili con la tecnologia che permette una rapida ricarica

  • iPad Air (3ª generazione)
  • iPad mini (5ª generazione)
  • iPad Pro 11
  • iPad Pro 12.9 (3ª generazione)
  • iPad Pro 10.5
  • iPad Pro 12.9 (2ª generazione)
  • iPad Pro 12.9 (1ª generazione)
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus

Grazie ad un caricabatterie da almeno 18W un iPhone è in grado di ricuperare molto più velocemente la carica della batteria. Ad esempio in mezzora, partendo da zero, potete avere carica per almeno mezza giornata, arrivando al 50% della batteria. Per questa ragione acquistare uno di questi caricabatterie veloci è una delle priorità che dovreste darvi quando avete acquistato uno dei dispositivi Apple. Ovviamente per funzionare ed essere realmente veloce qualunque di questi caricabatterie ha bisogno di un buon cavo USB-C su Lightning se l’intenzione è di ricaricare un iPhone un cavo USB-C su USB-C se volete ricaricare un Mac. Ma se quest’ultimo è sempre incluso nella confezione, quello Lightning-USB-C va acquistato a parte per la maggior parte dei dispositivi che segnaliamo sopra. Amazon ne ha molti certificati come Made for iPhone, alcuni anche a prezzo eccellente come questo con guaina in Nylon di Aukey o questo di Ugreen. Non propriamente consigliabile l’acquisto di quello originale Apple, a meno che non siate puristi del marchio, visto il costo

UGREEN PD 30W

Il primo caricabatterie PD che vi consigliamo è quello Ugreen. Non perché sia il più potente e versatile presente sul mercato, ma per via di costo e prezzo contenuti. Già, perché con poco più di 15 euro vi portate a casa un caricabatteria PD fino a 30W, in un caricabatterie simile a quello Apple da 5W. La potenza, come dicevamo pari a 30W, è sufficiente per ricaricare a piena potenza tutti gli iPhone di ultime generazioni – con questo alimentatore un iPhone 11/11 Pro viene ricaricato completamente in appena 2 ore – utilizzando un cavo da USB-C a Lightning oppure i nuovi iPad Pro, i MacBook 12” e i nuovi MacBook Air 13” con display Retina usando un cavo da USB-C a USB-C.

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Anker PowerPoort Atom 2

L’Anker PowerPort Atom 2 può essere definito il caricabatterie per l’utente Apple di oggi. Si fonda sull’eccellente tecnologia GaN vista nell’atom, che sostituisce il silicio con il Gallio Nitride nelle componenti di ricarica. Questo ha permesso ad Anker di creare un caricabatterie più piccolo del caricabatterie da 45W di Apple ma con due porte Type-C. Potrete ricaricare insieme ad alta velocità un iPhone e un iPad, fino ad avere due dispositivi da 30W collegati insieme (un iPhone assorbe al massimo 18W; iPad Pro con porta Type-C fino a 30W). Occupando una sola porta potrete raggiungere fino a 60W. Insomma, è il caricabatterie ideale per caricare due differenti dispositivi compatibili con la ricarica veloce.

I migliori caricabatterie per caricare velocemente iPhone, iPad e Mac

Anker Power Port

La ricarica Power Delivery può essere ritrovata anche in un hub port, quindi un hub in grado di ricaricare numerosi dispositivi per volta. Questo sempre di Anker, ad esempio, consta di 5 ingressi totali, di cui uno PD fino a 30 W, mentre le 4 porte PowerIQ riconoscono il dispositivo ottimizzandone la velocità di ricarica fino a 2.4 A per porta. Anker è nota per dare ai suoi dispositivi grande solidità e costruire al loro interno uno specifico sistema di sicurezza Anker MultiProtect, che assicura una completa protezione per i dispositivi.

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Aukey con Dynamic Detect

Quando si parla di carica batterie wireless Aukey è tra i principali protagonisti, grazie alla funzione Dynamic Detect. Per farla breve, mentre molti altri caricabatterie PD, nominativamente da 40W o 60W, suddividono questa potenza tra le diverse porte, anche se il dispositivo collegato è solo uno, con Dynamic Detect la potenza nominale massima viene automaticamente inviata alle porte effettivamente utilizzata, concentrandosi tutta in una, quando viene ricaricato un solo dispositivo. Sono cinque, e ve li consigliamo: PA-D1 (30W e con una porta USB-C e una USB-A); PA-D2 (36W e offre due USB-C), PA-D3 una USB-C e una porta USB-A ma è da 60W) PA-D3 (una USB-C e una porta USB-A ma è da 60W) PA-D4 (una sola USB-C da 60W) PA-D5 (recensito a questo indirizzo due uscite USB-C)

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Spigen SteadiBoost

Non pensiate di dover rinunciare alla velocità di ricarica quando siete in macchina. Esistono, infatti, anche i carica batterie per l’accendi sigari dell’auto con supporto alla Power Delivery. Sono anche piuttosto economici e discreti nelle dimensioni, come Spigen SteadiBoost, con supporto PD 3.0, che supporta anche la Qualcomm Quick Charge 3.0, per una velocità di ricarica fino a 4 volte più veloce. Peraltro, è dotato di tecnologia iP, che identifica i dispositivi e offre una corrente di ricarica ottimale per la massima velocità supportata. Dispone anche di due ingressi, per consentirvi di ricaricare due dispositivi.

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Aukey 18W

Questo carica batteria merita assolutamente un posto tra i migliori con supporto PD per le sue dimensioni assolutamente ridotte. Lo abbiamo recensito a questo indirizzo con ottimi risultati, sicuramente il più compatto della categoria, dalle prestazioni assolutamente in linea con le aspettative e adatto a ricaricare iPhone ad alte velocità. Con iPhone XS, tanto per darvi un termine di paragone, i risultati sono stati ottimi: il 50% della carica, da zero, si ottiene in una ventina di minuti. In un’ora abbiamo toccato l’80%.

Recensione mini caricabatterie 18W Aukey: quel che serve per ricaricare velocemente un iPhone

Alimentatore USB‑C Apple da 61W

Per i fan degli accessori Made in Apple ecco il caricabatterie USB-C di Cupertino da ben 61 W. Non è il più potente della gamma, considerando che vi è anche quello da 96W, ma è certamente la soluzione ideale per chi deve ricaricare iPhone e iPad, senza disporre di un Macbook in casa. Attenzione, però, è assolutamente compatibile con i modelli di Mac MacBook (Retina, 12″, inizio 2015-2017) MacBook Air (Retina, 13″, 2018 e successivi) MacBook Pro (13″, 2016 e successivi), e anche con iPad iPad Pro 11″, iPad Pro 12,9″ (terza generazione).

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Inateck – Caricatore USB C con cavo USB C da 2 m

Questo caricabatterie ha tre pregi, è relativamente piccolo, viene venduto con un cavo USB-C incluso nella confezione e in più con delle spine internazionali, per portarlo usare anche in viaggio.  Tra gli altri vantaggi di questo accessorio prorotto da Inteck c’è anche il fatto che è molto potente; arriva fino a 45W e questo gli permette di supportare se non la ricarica mentre  in uso, certamente il funzionamento di un MacBook Pro.

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

ONELY Quick Charge 3.0

Questo è il più piccolo caricabatterie a tre porte dotato anche di porta USB-C che abbiamo visto in circolazione. In termini pratici potete caricare a massima potenza un iPhone di ultima generazione oppure un iPad e con esso anche due altri dispositivi USB-A. La porta di uscita USB-C fornisce fino a 30W che sono l’ideale per un MacBook 12″ Retina ma anche per un iPad Pro che assorbe più di 18W.

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Native Union Caricabatteria Intelligente PD 18W

Native Union è nota per produrre dispositivi molto originali e anche ricercati. È il caso di questo interessante caricabatterie da muro che punta più che ad essere piccolo ad essere sottile. Lo potete mettere praticamente ovunque e ad esso collegare due dispositivi: uno compatibile con Power Delivery e uno compatibile con la ricarica tradizionale perché ha due porte, una USB-C e una USB-A. È anche un caricabatterie internazionale perché offre tre differenti tipi di spina.

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Quntis 18W

Il Quntis 18W non avrebbe nulla di speciale di per sè. In fono è un caricabatterie USB-C piccolo come ce ne sono altri con una sola porta. Quello che lo distingue da altri prodotti è che viene venduto in bundle con un cavo compatibile con il mondo iPhone. Si tratta di un cavo USB-C su Lightning certificato da Apple grazie al quale vi risparmiate di comprare un cavo separato che da solo potrebbe costare almeno una dozzina di euro (molto di più se comprate quello prodotto da Apple).

I migliori caricabatterie Power Delivery per iPhone, iPad e Mac

Se state, invece, cercando un caricabatterie wireless per i vostri iPhone, il consiglio è quello di dare uno sgiardo a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

MacBook Pro 16″ su Amazon al prezzo minimo storico: sconto di oltre 400€!

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB. Risparmiate fino a oltre 400 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,399FansMi piace
95,096FollowerSegui