Synaptics riconquista l’iPod

di |
logomacitynet696wide

Apple recluta di nuovo Synaptics come fornitore per le interfacce di iPod. Sarà  tra i protagonisti del nuovo nano?

Synaptics potrebbe essere parte del progetto per il nuovo iPod nano. Questo quello che alcuni siti stanno cominciando a considerare dopo che un analista, Robert Stone di Cowen and Company, ha innalzato le sue stime di profitto per la società  americana specializzata in interfacce digitali.

Secondo Stone, Synaptics, uno dei partner di più lunga durata di Apple (sue erano le trackpad dei PowerBook e sue erano anche le prime clickwheel e trackwheel di iPod) sarebbe riuscita ad ottenere un ordinativo di componenti da Cupertino che produrranno un fatturato di circa 15 milioni di dollari per la seconda metà  del 2006.

Se l’informazione si dimostrasse esatta significherebbe che Synaptics sarà  parte del summenzionato progetto per il nuovo iPod nano. Quindici milioni di dollari significano infatti intorno ai 10 milioni di clickwheel consegnate, almeno stando ai prezzi di qualche mese fa. Secondo Stone, in ogni caso, Synaptics non avrebbe un business in esclusiva, ma si farebbe parte di un progetto strutturato che mira ad avere più fornitori. Stando a questa informazione non è neppure detto che il compito di Synaptics sarà  quello di fornire clickwheel; in alternativa potrebbe anche essere partner tecnologico di Apple e vendere tecnologie e componenti per la realizzazione della clickwheel.

Synaptics era stata esclusa dal novero dei fornitori di Apple quanto, intorno alla metà  del 2005, Cupertino era passata ad una tecnologia proprietaria basata su componenti prodotte da Cypress Semiconductor. I manager di Apple avevano poi dovuto ripristinare, almeno in parte, le forniture di Synaptics per fare fronte all’enorme volume di vendita di iPod.