Università USA distribuisce 1.800 iPad Pro a studenti e docenti

Un'università della Florida distribuirà circa 1.800 iPad Pro tra studenti e docenti: secondo il preside «Aiuta nella creatività, migliora apprendimento e risultati scolastici»

iPad Pro per tutti

I tablet sostituiranno i computer? E’ ancora presto per completare l’opera, ma nel settore dell’istruzione la transizione sta facendo notevoli progressi. Specialmente iPad, già fortemente introdotto nelle scuole, avanza nella sua strada ed estende la sua presenza anche le università, come la Lynn University che questo semestre distribuirà circa 1.800 iPad Pro tra studenti e docenti.

Il presidente dell’istituto Kevin M.Ross è convinto che abbracciare nuove idee e tecnologie coinvolga maggiormente gli studenti e migliori l’apprendimento. «Il primo approccio con gli iPad» spiega, riferendosi alla prima introduzione dei tablet nell’università, nel 2013, sembrerebbe aver sortito un effetto positivo sui risultati ottenuti dagli studenti.

1.800 iPad Pro

Con iPad Pro avranno a disposizione anche Apple Pencil e Smart Keyboard, aiutandoli nell’elaborazione di saggi e nella sistemazione dei fogli di calcolo. Specialmente Apple Pencil – spiegano – facilita le capacità di catturare le idee, prendere appunti, schizzi e diagrammi anche durante le lezioni.

Secondo la Lynn University, iPad Pro è molto più flessibile di un computer e può essere utilizzato in tutti i campi. Uno studente di musica, ad esempio, conferma che il nuovo tablet ha reso molto più facile appuntarsi le note sul pentagramma durante i suoi “attimi di ispirazione”.

1.800 iPad Pro