fbpx
Home Macity Curiosità L’emoji più gettonata in USA è la faccina che piange dal ridere,...

L’emoji più gettonata in USA è la faccina che piange dal ridere, lo dice Apple

[banner]…[/banner]

Un grafico piuttosto curioso, condiviso da Apple, mostra quali sono le emoji più utilizzate dagli utenti iOS negli Stati Uniti: su tutte stravince la faccina che piange dal ridere. L’altezza dell’istogramma nel grafico mostra con un solo colpo d’occhio il divario dalla seconda emoji in classifica, il grande cuore rosso.

Apple ha condiviso il grafico in una recente pubblicazione che, in realtà, non si focalizza direttamente sulle emoji: come evidenzia anche la redazione di MacRumors, infatti, il grafico proviene dalla pubblicazione relativa alla raccolta e analisi di grandi quantità di dati da parte di Cupertino, il tutto nel rispetto dell’anonimato e della privacy degli utenti.

Si tratta della recente tecnologia della privacy differenziale impiegata da Apple ormai da oltre un anno sui propri sistemi operativi e dispositivi. Tutte le informazioni che permettono di individuare o rintracciare un utente sono mascherate prima di essere condivise con Apple: a Cupertino questa immensa mole di dati “spersonalizzati” è impiegata per estrarre informazioni utili. Per esempio Apple impiega già da tempo la privacy differenziale e i dati anonimi per migliorare i suggerimenti QuickType e per le Emoji, per i suggerimenti nelle ricerche, per scoprire quali sono i siti web che assorbono troppa energia in Safari sui portatili Mac, quelli che invece lo mandano in blocco e altro ancora.

Così la classifica Apple delle emoji più gettonate in USA è solo una dimostrazione dell’impiego pratico della privacy differenziale, una relazione in cui Cupertino spiega come riesce ad ottenere dati degli utenti, pur rispettando completamente la loto privacy e il loro anonimato. Interessante rilevare che la particolare classifica stilata da Apple concorda con i dati raccolti in tempo reale da EmojimacrTracker, che monitora l’utilizzo delle emoji su  Twitter. Del resto, già nel 2015, l’Oxford English Dictionary aveva proclamato questa particolare faccina come la prima emoji a vincere il premio “parola dell’anno”. Al secondo posto, invece, il più classico dei cuori, che appaiono anche in altre emoji.

Offerte Speciali

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon:

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon: 186 euro

Su Amazon continua lo sconto sui PowerBeats Pro. Prezzo interessante per le versioni nero e blu.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,277FollowerSegui