HomeMacityFinanza e MercatoAAPL, continua la debolezza

AAPL, continua la debolezza

Continua la debolezza del titolo Apple. Dopo il crollo, contestuale al keynote di Steve Jobs, AAPL continua a non trovare spunti per riprendersi e così continua a scivolare sempre più giù.
Nella giornata di ieri il titolo della Mela ha perso oltre il 2% chiudendo a poco più di 19 dollari e mezzo.
La serie di ribassi successivi ha portato AAPL ad un regresso di quasi il 25% in poco più di una settimana annullando tutta la strada percorsa al rialzo nel corso degli ultimi 40 giorni.
Come accennato i problemi dei corsi di Apple dipendendo strettamente dalla mancanza di annunci di nuovi prodotti a New York, il che lascia supporre agli investitori e agli analisti che il trimestre in corso non sarà  particolarmente brillante per i bilanci aziendali. Molti analisti prevedono infatti un rallentamento delle vendite dei nuovi iBook, che hanno svolto il ruolo di traino nel corso delle passate settimane. Contestualmente dovrebbe continuare il regresso del Titanium, protagonista nel trimestre tra gennaio e marzo. I nuovi G4 potrebbero dare qualche contributo a sostenere il mercato, ma certo non potranno essere decisivi vista la crisi che colpisce tutto il settore dei desktop; per quanto riguarda gli iMac è difficile attendersi altro che limitino i danni.
In questo scenario non è lecito attendersi che il titolo di Apple, a meno di impennate generali del listino o annunci a sorpresa che però per ora non sono all’orizzonte, possa brillare di luce fulgida nelle prossime settimane.

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial