fbpx
Home iPhonia iPhone Accessori AirTag supera gli altri trova tutto nelle prime recensioni

AirTag supera gli altri trova tutto nelle prime recensioni

Di tutti i prodotti e le novità presentate da Apple il 20 aprile gli AirTag è il primo a essere disponibile: le prime impressioni e recensioni dagli USA lodano il dispositivo trova tutto di Cupertino, giudicato migliore rispetto ai concorrenti che esistono da anni, dal punto di vista costruttivo e soprattutto del funzionamento.

La parte superiore bianca è realizzata in plastica, mentre il retro è in metallo: pur funzionando con una batteria a bottone rimovibile, è certificato IP67 per resistere alla polvere e all’acqua, per immersioni fino alla profondità massima di un metro per 30 minuti.

AirTags: così funzionerà il “trova tutto” di Apple

Le dimensioni compatte permettono di utilizzarlo ovunque ma lo spessore maggiore rispetto ai tracker di altri marchi non lo rendono ideale per essere inserito in un portafoglio da uomo.

I pregi più evidenti e importanti di AirTag nelle prime recensioni dagli USA riguardano il funzionamento super semplificato: dall’abbinamento a iPhone semplicemente affiancandolo al terminale, fino all’utilizzo per ritrovare gli oggetti con l’app Apple Dov’è. Tutto funziona come dovrebbe e perfettamente integrato nell’ecosistema di Cupertino.

Questo è anche il vantaggio principale e allo stesso tempo l’unico punto debole di AirTag. Per come funziona ed è stato progettato è il tracker ideale per gli utenti che già usano computer e dispositivi Apple. Le funzioni per chi USA Android si limitano alla lettura dei dati NFC di un AirTag smarrito insieme all’oggetto che lo accompagna, come rileva The Verge, incluso il messaggio con il numero di telefono da chiamare che l’utente può impostare nel tentativo di recuperare AirTag e oggetto l’associato.

Infine il vantaggio più grande: mentre Tile e tracker simili si basano su una rete di dispositivi simili, AirTag può contare su milioni di iPhone e altri dispositivi Apple in circolazione. L’assenza di un gancio richiede l’acquisto di un accessorio per fissarlo, in base a dove l’utente desidera impiegare AirTag, una protezione utile anche per evitare di graffiare il metallo lucido del lato inferiore.

In Italia AirTag si può comprare a 35 euro per un solo pezzo oppure in confezione da 4 pezzi a 119 euro a partire da questa pagina di Apple Store dalle ore 14 di venerdì 23 aprile con disponibilità a partire da venerdì 30 aprile. Funziona con iPhone 11 e iPhone 12.

Per conoscere tutte le novità Apple presentate nell’evento Spring Loaded del 20 aprile è disponibile questo riassunto di macitynet, oppure più in dettaglio ai seguenti link:

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro prezzo top: solo 194 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano ad un ottimo prezzo: solo 194 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,097FollowerSegui