fbpx
Home Macity Eventi Evento Apple 20 aprile: tutti gli annunci in un solo articolo

Evento Apple 20 aprile: tutti gli annunci in un solo articolo

Spring Loaded l’evento Apple di primavera, l’ultimo prima prima della WWDC21 si è concluso con molte conferme e qualche piccola novità. Apple in particolare ha lanciato il previsto iPad Pro e gli Airtag ma ha anche introdotto l’iMac di nuova generazione che in molti speravano ma pochi pronosticavano come la principale novità della serata.

iPad Pro 2021

Apple durante Spring Loaded ha rilasciato il nuovo iPad Pro. Si è trattato della più prevedibile delle novità preannunciata da voci molto attendibili.  La gamma di iPad Pro vira non tanto in termini di design, identico a quelli dello scorso anno, ma il display che (come anticipato) per il modello da 12,9 pollici è basata su Micro LED, una tecnologia su cui Apple scommette massicciamente. Inoltre, i tablet hanno non il previsto processore A14X ma un processore M1, lo stesso dei Mac. Oltre al processore ci sono altre novità

  • Nuova fotocamera frontale con funzione Center Stage
  • Miglioramenti alla fotocamera posteriore
  • Memoria fino a 16 GB
  • Spazio di archiviazione fino a 2 TB

Il nuovo iPad Pro è in vendita dal 30 aprile e in consegna da metà maggio

iPad Pro 2021, tutto le novità

Apple per ora non ha presentato il previsto nuovo iPad mini,.  (che qualcuno pensa possa essere denominato iPad mini”pro”) né la revisione degli iPad da 10,2 pollici  e neppure quella degli iPad Air. Potrebbero essere forse introdotti nel corso di un evento più avanti durante l’anno oppure rilasciati silenziosamente con un semplice aggiornamento del sito on line. Non abbiamo visto neppure la Apple Pencil 3 su cui c’erano parecchi indizi  ma anche scarsissime idee su che cosa avrebbe portato di diverso rispetto ad Apple Pencil 2. Per ora restano quindi in commercio solo la Apple Pencil 2 e la Apple Pencil originale

Mac con processore M1

Apple ha dichiarato che ci vorranno circa due anni per trasferire l’intera gamma di Mac ai chip Apple Silicon M1 ma a questo ritmo il completamento della gamma potrebbe essere completo anche prima. All’evento Spring Loaded infatti, dopo MacBook Air, MacBook Pro 13″ e Mac mini, ha debuttato con il processore M1 anche l’ultimo Mac consumer mancante alla lista di quelli con il “silicon” Apple: l’iMac. Stiamo parlando di quello che si annunciava da mesi come maggior salto in avanti dell’all in da un quindicennio a questa parte

Le differenze si vedono prima di tutto esternamente, parliamo di macchine in alluminio colorato, con un look simile al monitor professionale Apple Pro Display XDR. Il design è squadrato, il profilo sottilissimo, reso possibile dal processore M1. Tra le novità anche un nuovo cavi di alimentazione magnetico che permette anche di portare i dati via Ethernet se si acquista uno specifico alimentatore.

Lo schermo è da 4,5K pollici su 24 pollici, ha una luminostà di 500 nits e una copertura antiriflesso.  Il processore è più veloce dell’85%, il processore grafico raddoppia le sue prestazioni rispetto alla più veloce GPU del modello da 21,5 pollici. Importante l’upgrade della fotocamera FaceTime ora capace di immagini di alta qualità grazie al processore di immagini integrato in M1 e al Neural Engine; ad accompagnarla c’è una serie di tre microfoni beamforming capaci di evidenziare la voce dell’utilizzatore e il “miglior sistema di riproduzione audio mai visto in un Mac”. L’all in one ha due woofer e sei altoparlanti in totale con supporto dell’audio spaziale su tracce Dolby Atmos. Il nuovo iMac si acquista dal 30 aprile ed è disponibile da metà maggio.

Evento Apple 20 aprile: quali novità Apple presenterà questa sera?

Apple TV

Apple, sulla scia dei rapporti su una nuova Apple TV che circolavano da un po’ di tempo, ha presentato la nuova Apple TV. Si distingue dalla precedente essenzialmente per il processore. (forse un A12)  e un nuovo telecomando. Grazie al processore la Apple TV 4K offre l’HDR anche sui video in streaming in alta definizione e con un framerate molto elevato, come ad esempio i video registrati con iPhone 12. Offre anche un nuovo sistema di bilanciamento del colore che permette di utilizzare il telefono. Il telecomando, (in vendita anche separatamente) è in alluminio e presenta un clickpad touch che permette di utilizzare le gesture e un pad a cinque vie. C’è anche un nuovo pulsante laterale per richiamare Siri e un secondo bottone che permette di spegnere tutto, televisore compreso. Tra le altre novità anche Wi-Fi 6 e il supporto d HDMI 2.1. Come iPad Pro e iMac è in vendita dal 30 aprile e in consegna da metà maggio. Non è al momento specificata la data di ordine possibile per l’Apple TV Remote

Evento Apple 20 aprile: quali novità Apple presenterà questa sera?

Airtag

Apple ha anche presentato gli AirTag attesi ormai due anni. Si tratta, come abbiamo già spiegato di un sistema basato sulle tecnologie Bluetooth e UWB che attaccato a qualche cosa consente di ritrovarlo usando l’applicazione Dov’è.  Non si tratta di qualche cosa di così evoluto e sofisticato come si pensava (o fantasticava) fino a qualche tempo fa. Il vantaggio rispetto a concorrenti simili è nella precisione garantita dagli iPhone (ma solo la serie 11 e 12 sfrutta anche UWB) e nel tracciamento che viene attuato in maniera del tutto anonima anche grazie alla rete delle centinaia di milioni di dispositivi Apple. In pratica se perdiamo una valigia con un AirTag attaccato, basterò che entri nel raggio di qualcuno che ha un iPhone o un iPad e questo ci invierà un segnale per dirci dove si trova. Sarà anche possibile, una volta trovato un Airtag di qualcun altro, vedere di chi è e contattare la persona che l’ha smarrito. Saranno in vendita dal 23 aprile

Evento Apple 20 aprile: tutti gli annunci in un solo articolo

Altre novità

Apple ha anche presentato qualche accessorio. Alcuni sono stati esplicitamente annunciati, altri stanno apparendo in queste ore sul sito di Apple Store

Nuova tastiere con Touch ID, mouse e Magic TrackPad

Uno di questi, forse il più rilevante, è la nuova tastiera pensata per gli iMac. Ci sono tre versioni differenti anche se il design, alluminio colorato in tinta con gli iMac, e plastica è lo stesso. Un modello ha il tasto di blocco del computer, una touch ID e una Touch ID e il tastierino numerico. Sono stati presentati anche nuovi mouse e nuove Magic Trackpad ma qui le differenze sono solamente nello chassis colorato. La nuova tastiera e il mouse soni inclusi negli iMac; i modelli più economici hanno la tastiera senza Touch ID

iOS 14.5 e macOs Big Sur 11.3

Nel contesto dell’evento Spring Loaded ha debuttato implicitamente anche iOS 14.5. Questa versione del sistema operativo, il più importante aggiornamento i iOS da qui all’autunno, è indispensabile al funzionamento dei nuovi Mac, iPad, Apple TV e Airtag. Tra le novità per tutti le più importanti però c’è anche sblocco di iPhone con la mascherina indossata se si ha un Apple Watch, nuove emoji e il supporto dell’Italiano in Scribble, la funzione di iPad che riconosce la scrittura corsiva e la trasforma in testo digitato. In questo momento iOS 14 e anche Big Sur 11.3 che servirà per gli iMac sono stati portati alla versione definitiva. Saranno rilasciati la prossima settimana.

Infine…

Apple ha anche annunciato o mostrato anche

Come rivivere l’evento

Dallo scorso anno tutti gli eventi Apple a causa della pandemia sono in versione “registrata” e in streaming. Niente presenze e niente folla plaudente.

L’unico modo per vedere Spring Loaded è stato quindi quello di sedersi davanti ad un Mac, un iPhone o alla TV e attendere la presentazione che è stata interamente registrata. Macitynet ha fatto una diretta commentata (la trovate qui) ma se vi interessa potete rivedere su YouTube l’intero evento e seguirlo con la nostra trascrizione in italiano.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,071FollowerSegui