fbpx
Home Macity iOS - Sistema operativo App Attest di iOS 14 riduce le frodi nelle app

App Attest di iOS 14 riduce le frodi nelle app

Con il prossimo iOS 14 la sicurezza delle applicazioni distribuite tramite App Store sarà migliore grazie ad App Attest. Si tratta di una nuova funzionalità che Apple introdurrà all’interno del framework DeviceCheck, introdotto per la prima volta nel 2011 nell’intento di aiutare gli sviluppatori a ridurre l’uso fraudolento delle proprie applicazioni.

App Attest èi una nuova API che, in maniera analoga, mira a ridurre l’uso inappropriato dei server per sviluppatori attraverso applicazioni compromesse. Come spiega Apple nella documentazione inviata agli sviluppatori, talvolta le applicazioni possono essere modificate e distribuite al di fuori dell’App Store per offrire, attraverso la medesima versione dell’app, funzionalità non autorizzate come ad esempio trucchi per i videogiochi, ma anche la rimozione degli annunci pubblicitari e l’accesso ai contenuti aggiuntivi normalmente proposti a pagamento.

Tramite App Attest di fatto gli sviluppatori possono aggiungere una protezione contro questa problematica attraverso la verifica dell’integrità dell’applicazione utilizzando una chiave crittografica. Se insomma questa chiave è valida, lo sviluppatore può stare sicuro: l’app non è stata manomessa e non condividerà dati sensibili.

App Attest, la nuova API per iOS 14 che vuole ridurre le frodi sulle applicazioni

Apple precisa che non esiste una soluzione unica definitiva capace di eliminare tutte le possibili frodi. Ad esempio – spiega – App Attest non è in grado di individuare un dispositivo nel quale sia stato manomesso l’intero sistema operativo. Ad ogni modo con questa nuova API insieme al framework DevideCheck, gli sviluppatori possono ottenere tutti i dati necessari per effettuare una “valutazione complessiva del rischio”.

La nuova API App Attest come dicevamo sarà lanciata insieme a iOS 14 che farà il suo debutto questo autunno. Se volete saperne di più sulle novità che quest’ultima versione del sistema operativo introdurrà tra poche settimane potete leggere il nostro articolo di approfondimento cliccando qui. Poche ore fa è stata rilasciata la beta 5 di iOS 14 e di tutti gli altri sistemi operativi Apple in arrivo: potete scoprirne di più leggendo il nostro articolo dedicato.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone, iPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sulle prossime versioni di iOS 14, iPadOS 14, macOS Big Sur e Apple Watch 7 è riassunto negli approfondimenti di macirtynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 256 GB Cellular al minimo su Amazon: 1064 €

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 256 GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1064 euro, quasi il 10% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,807FansMi piace
93,834FollowerSegui