Home Hi-Tech Finanza e Mercato Innovazione nei pagamenti, Apple e Google alleati per fare pressione sul governo

Innovazione nei pagamenti, Apple e Google alleati per fare pressione sul governo

Apple, Amazon, Google, PayPal e Intuit hanno annunciato la formazione di Financial Innovation Now, una lobby che, con l’emergere di nuove tecnologie. mira a orientare le policy di Washington in materia di servizi di pagamento elettronici

Uno degli obiettivi del gruppo è semplicemente indirizzare la politica ad approcciarsi velocemente all’evoluzione nel mondo finanziario, cambiamenti che derivano da nuove tecnologie che arrivano dalla Silicon Valley. Apple, ad esempio propone Apple Play, Google propone la soluzione concorrente Android Pay; anche PayPal – la prima a entrare nel fiorente settore – ha recentemente messo piede nei pagamenti mobili con l’acquisizione di Venmo.

“La trasformazione tecnologica renderà i servizi di pagamento e le trassazioni di denaro più accessibili, più abbordabili e più sicuri” ha detto Brian Peters, direttore esecutivo di Financial Innovation Now. “La sfida a Washington è assicurarsi che i responsabili politici comprendano tutto ciò, si sentano a loro agio, e non applichino vecchie norme a nuove tecnologie”.

Non si tratta solo di pagamenti mobili, spiega AppleInsider, giacché obiettivo di Financial Innovation Now è anche consentire l’esecuzione di pagamenti con compensazioni in tempo reale, semplificando le regole per i prestiti online, creare protocolli di autenticazione aperti, e spingere l’utilizzo di app connesse a internet per i servizi finanziari.

Altre questioni d’interesse del gruppo riguardano la prevenzione delle frodi, incrementare la convenienza per il consumatore per acquisti a basso costo e la democratizzazione delle tecnologie di pagamento. A proposito di quest’ultimo argomento, il gruppo fa notare che due miliardi di persone nel mondo non usano servizi finanziari di base, incluse circa dieci milioni di famiglie negli USA. Sfruttando internet, le piattaforme mobili e altre moderne tecnologie, la colazione ritiene di essere in grado di aiutare la popolazione che non usa questi servizi.

Per membri quali Apple sono di particolare interesse le iniziative per favorire la fiducia nelle piattaforme di pagamento emergenti. Il gruppo sostiene che le tecnologie aperte di sicurezza e standard per la riduzione delle frodi possano migliorare considerevolmente la tutela dei consumatori e stimolare l’innovazione. Più in generale, Financial Innovation Now mira a cambiare le vecchie metodologie per l’acquisto nei punti vendita, spingendo verso soluzioni moderne che si appoggiano agli smartphone, al cloud e altro.

FinancialInn

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui