Apple denuncia Samsung per lo slide-to-unlock

Samsung subisce in Germania una sconfitta a favore di Apple su un brevetto 3G; oltre a ciò, deve subire anche il contrattacco di Apple riguardo al brevetto slide-to-unlock usato sul Galaxy Nexus, l'ultimo e attuale dispositivo di riferimento Android e caratteristica peculiare di Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Brutta giornata oggi per Samsung, che subisce una sconfitta da parte di Apple e un nuovo attacco. Il no arrivato dalla corte di Mannheim, di cui abbiamo già detto nel pomeriggio, passa in secondo piano rispetto all’azione “offensiva” di Apple: l’accusa rivolta all’avversaria coreana sul brevetto slide-to-unlock, sfruttato sul Galaxy Nexus.

Questa secondo causa – sempre presentata alla stessa corte – è sicuramente più interessante perché per la prima volta l’obiettivo di Apple non è uno dei tanti dispositivi Android OEM, ma un dispositivo di riferimento di Google, il cellulare Android più evoluto del momento. Il nuovo attacco di Apple diventa ancora più pericoloso se si considera che questa funzione è in tutti i telefoni Android Ice Crea, Sandwich e in quanto tale sembra più indirizzata a colpire Google che Samsung stessa. Se Apple dovesse avere successo, infatti, non solo Samsung ma tutti i partner di Apple si troverebbero nella necessità di cambiare la metodologia di sblocco.

Secondo alcuni osservatori siamo di fronte ad un prologo di ciò che potrebbe succedere presto, quando l’escalation potrebbe portare ad uno scontro legale diretto fra i due attori principali del momento, cosa che avverrà inevitabilmente con l’effettiva acquisizione di Motorola da parte di Google.

Apple chiede al giudice della Repubblica Federale di bloccare le vendite del Galaxy Nexus. Una decisione verrà presa entro la metà di marzo.