HomeMacityFinanza e MercatoApple in Cina, Cook ha firmato un accordo da 275 miliardi

Apple in Cina, Cook ha firmato un accordo da 275 miliardi

Tim Cook viene indicato come l’artefice e il genio delle relazioni internazionali e commerciali che nel 2016 ha siglato un colossale accordo nel quale Apple si è impegnata a investire 275 miliardi di dollari in Cina. L’accordo, indicato da The information come finora segreto, trapela da una serie di interviste e di documenti interni di Apple.

In quegli anni Apple, così come diversi altri colossi IT, ha dovuto affrontare grandi ostacoli per stabilire e far prosperare il proprio business nel Paese del Dragone: non solo la resistenza del mercato e degli utenti sostenuta dai marchi locali, ma anche un quadro normativo stringente per le società estere, la resistenza dei pubblici ufficiali e non ultimo una serie di relazioni e rapporti difficili tra i dirigenti Apple con i principali responsabili del partito.

Tim Cook in Cina

Tim Cook, indicato anche come principale architetto della catena di approvvigionamento Apple in Cina, ha operato in prima linea e personalmente, esercitando influenze e pressioni sui funzionari del governo e del partito, per rimuovere tutti questi ostacoli, anche normativi, che interessavano diversi prodotti e servizi Apple, tra cui vengono citati Apple Pay, iCloud e App Store. In cambio Tim Cook e Apple si sono impegnati per investire 275 miliardi di dollari in 5 anni per sostenere la crescita economica, tecnologia e produttiva del Paese.

L’accordo è stato originariamente concepito dal team degli affari governativi di Apple in Cina come un modo per migliorare le relazioni con Pechino e conquistare un’udienza con i leader di alto livello, secondo una persona che ha familiarità con l’accordo. Gli incontri faccia a faccia con i massimi funzionari cinesi sono diventati una priorità per i vertici di Apple dopo che i regolatori locali hanno chiuso i negozi digitali di libri e film di iTunes nel 2016.

Tim Cook in Cina: la visita in preparazione del lancio dei nuovi iPhone?

Sembra così che l’accordo multimiliardario tra Apple e la Cina sia rimasto segreto fino al report di The Information di queste ore, anche se le azioni intraprese erano per lo più pubbliche, a partire dall’investimento di Apple per un miliardo di dollari nella società di ride sharing Did Chuxing. Per la firma dell’accordo Tim Cook, Jeff Williams e Lisa Jackson hanno incontrato alti funzionari del governo nel complesso segreto del partito a Zhongnanhai.

Infine sembra che l’accordo tra Apple e la Cina preveda la possibile estensione di un ulteriore anno, quindi si parla di maggio 2021, con l’accordo delle due parti. Il report destinato a far scalpore rileva che operazioni di questo tipo risulteranno più difficili se non impossibili una volta che Tim Cook lascerà la guida di Apple.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 M1 11″ da 1TB, con il 16% di sconto lo pagate solo 1399 €

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon. Lo comprate al minimo nella versione Wi-Fi 1 TB GB e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie. Consegna immediata
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,877FollowerSegui