fbpx
Home Macity Apple Bugs & Bug Fixes Apple Safari Technology Preview 110 migliora le prestazioni di tutto

Apple Safari Technology Preview 110 migliora le prestazioni di tutto

Poco dopo la presentazione della WWDC 2020 Safari ha rilasciato Safari Technology Preview 109, la versione sperimentale del proprio browser contenente molte delle novità in arrivo con Safari 14 di macOS Big Sur: nelle scorse ore il colosso di Cupertino ha rilasciato la versione successiva, Safari Technology Preview 110 che migliora le prestazioni su tutti i fronti.

L’elenco è consistente perché questa versione del browser sperimentale Apple migliora le prestazioni per praticamente tutti i sottosistemi e tecnologie principali: WebRTC, Web Authentication, Web Animations, Web API, Media, CSS, Layout, Rendering, Accessibility, JavaScript, Storage Access API, Text Manipulation, Security, and Web Inspector. Dopo aver introdotto le principali novità in arrivo in Safari 14, insieme al miglioramento delle prestazioni Apple completa i lavori di questa release con la risoluzione di diversi bug.

safari technology preview 110Ricordiamo che come avverrà con Safari 14 in arrivo questo autunno all’interno di Big Sur, Safari Technology Preview 110, come già la versione precedente, integra il supporto alle estensioni universali, in questo modo gli utenti del browser Apple possono scaricare, installare e usare le stesse estensioni che girano in Chrome e Firefox. Si tratta di una delle nuove funzioni in arrivo con la prossima versione ufficiale e completa del browser Apple in arrivo in autunno, ma chi lo desidera già può iniziare subito a utilizzarle installando Safari Technology Preview 110 sul proprio Mac.

L’ultima versione sperimentale del browser Apple è disponibile sia per macOS Catalina sia per macOS Big Sur beta (si scarica da qui), in questo modo tutti possono scaricarlo, installarlo e provarlo, non solamente gli sviluppatori registrati al programma Developer di Cupertino. Ricordiamo che Safari Technology Preview 110 non si sostituisce alla versione corrente del browser Apple, in questo modo è possibile mantenere entrambi i programmi installati sulla propria macchina.

Per tutte le novità sulla WWDC 2020 compreso quanto concerne quelle del prossimo macOS 11 Big Sur potete sfogliare gli articoli di approfondimento raccolti in questa speciale sezione del nostro sito web.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,780FansMi piace
93,859FollowerSegui