fbpx
Home iPhonia il mio iPhone Apple TV+ riduce la qualità dello streaming per evitare sovraccarichi della rete

Apple TV+ riduce la qualità dello streaming per evitare sovraccarichi della rete

Dopo Netflix e YouTube, anche Apple TV+ risponde all’appello da Thierry Breton, commissario europeo per il mercato interno, che ha chiesto ai gestori delle varie piattaforme di streaming, agli operatori telefonici e agli utenti finali, di usare in modo responsabile internet nel contesto dell’emergenza COVID-19, in modo da evitare sovraccarichi che potrebbe compromettere lo svolgimento di attività fondamentali, come il telelavoro e i servizi sanitari.

Tutti i contenuti su Apple TV+ sono teoricamente disponibili in 4D e HD; vari utenti del servizio in Europa segnalano che è stato effettuato automaticamente lo switch alla risoluzione standard, scelta che volendo, è anche possibile impostare manualmente dalle Preferenze.

Il sito 9to5Mac riferisce che il bit rate è stato diminuito e gli utenti potrebbero notare le differenze in particolare sulle TV di grandi dimensioni (superiori a 40″). Come accennato, Apple ha seguito i passi già fatti da Netflix, YouTube e Prime Video (Amazon) ma sembra che la Mela sia stata particolarmente “aggressiva” ne ridurre la qualità.

Apple TV è in arrivo sui televisori LG, Sony, e Vizio

Come altre aziende, se la situazione migliorerà, nei prossimi giorni si tornerà alle alte risoluzioni. Netflix ha riferito che ridurrà il bitrate per 30 giorni, spiegando che il provvedimento dovrebbe consentire di ridurre del 25% il traffico dati di Netflix sulle reti europee, assicurando al contempo una qualità del servizio indicata come “buona”. Thierry Breton. ha spiegato: “Accolgo con entusiasmo la tempestiva azione che Netflix ha attuato per garantire il regolare funzionamento di Internet durante la crisi COVID-19, pur mantenendo una buona qualità del servizio. Il signor Hastings ha dimostrato un forte senso di responsabilità e solidarietà. Ci terremo in stretto contatto per seguire insieme l’evoluzione della situazione”.

Come è facile immaginare, costretti in casa, molti utenti passano più tempo su internet, guardano film in streming e sfruttano servizi che richiedono ampia larghezza di banda. Si stima che, a livello mondiale. il traffico su internet solo nell’ultimo weekend è aumentato di oltre il 20%.

Tutte le informazioni su contenuti, compatibilità e notizie tecniche su Apple TV + le trovate in questa sezione di macitynet.it

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui