Apple Watch 4 perderà tutti i tasti fisici

Apple pensa a cancellare i tasti per Apple Watch 4. Ecco perché e come potrete usarlo come fate oggi

Apple Watch battito

Apple sta pensando di eliminare tutti i tasti su Apple Watch 4 sostituiti con controlli allo stato solido che sfrutteranno il Taptic Engine per simulare i click. Lo dice il sito Fast Company una fonte abbastanza affidabile.

Secondo il sito, l’idea è la stessa perseguita con iPhone 7 che ha perso il tasto home, mantenendo però la struttura del telefono. Con Apple Watch 4, Apple continuerà a rimanere fedele all’attuale configurazione con tasto laterale e corona digitale sul lato ma non sarà possibile effettuare un click. Anziché reagire al tocco dell’utente con un interruttore che si muove avanti e indietro, il nuovo tasto vibrerà leggermente sotto i polpastrelli usando l’effetto aptico ottenuto con quello che Apple chiama Taptic Engine. La digital crown (per visualizzare il quadrante dell’orologio o la schermata Home), potrà ancora essere premuta e ruotata, ma l’azione fisica sarà limitata ad una simulazione.

Il meccanismo del tasto allo stato solido, è simile, come accennato, a quello già visto su iPhone nel 2016 con iPhone 7 (dove è possibile regolare in vari modi il tipo di feedback andando in Impostazioni > Generali > Tasto Home). Apple ha sfruttato un meccanismo simile anche per il trackpad dei MacBook e sulla ghiera di alcuni iPod.

Apple Watch 4

Oltre a essere più resistente, offrire un feedback tattile più preciso e personalizzabile, nel tasto potrebbero essere integrati sensori per ottenere dati relativi alla salute come ad esempio il ritmo cardiaco. Attualmente l’Apple Watch consente di monitorare il battito cardiaco utilizzando una tecnologia detta fotopletismografia (usando sensori sulla parte inferiore del dispositivo che riflettono la luce rossa, assorbono la luce verde e rilevando la quantità di sangue che scorre nel polso in un determinato momento) ma alcune particolari misurazioni richiedono più punti di contatto, funzionalità che potrebbero essere offerte dal tasto di nuova generazione.

A dicembre dello scorso anno la Food and Drug Administration ha approvato la distribuzione di un accessorio per Apple Watch, un cinturino con modulo elettrocardiografo integrato, classificato come dispositivo medico. Da tempo si vocifera che Apple lavora per integrare nel futuro Apple Watch un sensore per il monitoraggio continuo di elettrocardiogramma (ECG), così da rilevare in modo preciso gravi disturbi cardiaci.

Secondo Fast Company, il passaggio ai tasti non fisici è previsto per la prossima versione di Apple Watch, che potrebbe chiamarsi appunto Apple Watch 4, quindi per l’autunno del 2018. Non è però escluso che Apple possa essere costretta a spostare al 2019 il debutto di questa innovazione. Ancora più in là Apple potrebbe cancellare del tutto ogni tasto anche aptico, rendendo sensibili al tocco i bordi del telefono.