fbpx
Home Macity Eventi Apple WWDC 2020 non si può fare con le regole anti coronavirus...

Apple WWDC 2020 non si può fare con le regole anti coronavirus di Santa Clara

Nel momento in cui scriviamo non sono ancora stati pubblicati annunci ufficiali per Apple WWDC 2020, in ogni caso le nuove misure e i divieti anti coronavirus introdotti nelle scorse ore dalla Contea di Santa Clara rendono impossibile lo svolgimento di una Apple WWDC 2020 tradizionale. Sotto questa amministrazione rientra buona parte della Silicon Valley, inclusi i comuni di Cupertino, Mountain View, Palo Alto, San Jose e Sannyvale, dove hanno sede non solo Apple ma numerosi altri colossi USA della tecnologia.

Nuove regole e divieti anti coronavirus valgono per le persone e le società: prevedono la sospensione di tutti i viaggi non essenziali, puntano a ridurre al minimo i contatti tra i dipendenti negli uffici, la cancellazione di grandi riunioni e conferenze, sollecitano le persone a non recarsi al lavoro in caso di sintomi influenzali e altro ancora.

Tra formazione e curiosità per le nuove tecnologie,  l’esperienza dei giovani italiani alla WWDC 2018Sono misure introdotte in seguito all’aumento di casi positivi ai test coronavirus nell’area di Santa Clara e in generale nella California, uno dei primissimi stati USA in cui l’epidemia è stata rilevata: come in Italia la situazione è in costante evoluzione. «Stiamo formulando queste raccomandazioni per proteggere i membri più vulnerabili della nostra comunità dal virus e per rallentarne la diffusione» dichiara la dottoressa Sara Cody, responsabile della sanità pubblica di Santa Clara. «Stiamo monitorando continuamente questa situazione in evoluzione e forniremo nuove indicazioni se e quando ciò sarà giustificato».

Anche se la conferenza mondiale degli sviluppatori Apple si svolge tutti gli anni nei primi giorni di giugno, l’organizzazione di un evento di questa portata richiede mesi di lavorazione in anticipo. Lo scorso anno Apple ha annunciato WWDC 2019 il 14 marzo e ha iniziato a distribuire i biglietti il 21 marzo.

Tra formazione e curiosità per le nuove tecnologie,  l’esperienza dei giovani italiani alla WWDC 2018

Difficilmente la multinazionale di Cupertino rispetterà le stesse tempistiche quest’anno e, se lo farà, con ogni probabilità Apple WWDC 2020 sarà un evento completamente diverso da quello a cui siamo abituati. I timori su una possibile cancellazione sono emersi pochi giorni dopo l’annullamento del Mobile World Congress e sono aumentati man mano che l’epidemia si è estesa su scala globale, con innumerevoli cancellazioni di eventi e fiere in diversi paesi nel mondo.

Invece di una cancellazione totale Apple WWDC 2020 potrebbe seguire le mosse già messe in atto da Facebook e Google, vale a dire la cancellazione di tutti gli eventi e incontri che richiedono la presenza di numerose persone nello stesso luogo, optando invece per keynote via internet, sessioni tecniche in video, rilascio di comunicati stampa, eventi online e in streaming.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui