Con iOS 13 la funzione hotspot di iPhone sarà migliore

Con iOS 13 anche la funzione hotpost personale sarà migliorata: iPad si potrà connettere in automatico e rimanere connesso in stand by.

Con iOS 13 la funzione hotspot di iPhone sarà migliore

La funzione hotspot di iPhone otterrà miglioramenti reali e importanti su iOS 13 e a beneficiarne sarà anche il tablet della Mela. Ed infatti, con il nuovo aggiornamento, gli iPad potranno connettersi automaticamente all’hotspot in alcune circostanze.

Con iOS 12, un iPad può connettersi ad un Hotspot di iPhone solo manualmente. L’utente deve, al momento, aprire Impostazioni ed effettuare la connessione. Con iOS 13, invece, iPadOS consentirà ai tablet della Mela  di “connettersi automaticamente al vicino hotspot di iPhone quando non ha connessione a internet a disposizione”.

Non solo, dopo la connessione automatica, l’iPad rimarrà connesso, anche quando andrà in standby. Questo gli permetterà di continuare a ricevere i messaggi in arrivo e le notifiche push anche quando lo schermo è spento.

Con iOS 13 la funzione hotspot di iPhone sarà migliore

Ovviamente, non mancano i risvolti negativi: un tale funzionamento, infatti, potrebbe gravare in modo non indifferente sul consumo di batteria.

Ed ancora, iOS 13 aiuterà gli utenti a trovare eventuali hotspot aperti, notificando agli utenti quelle che si trovano nelle vicinanze. Presumibilmente, questa caratteristica approderà anche su iPad e iPadOS.

In ultimo, non per importanza, iOS 13 e iPadOS 13 offriranno il supporto a WPA3, sistema di sicurezza che ha debuttato la scorsa estate.