fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Crisi Coronavirus: pensando ad iPhone 12, Apple riaprirà alcuni negozi USA

Crisi Coronavirus: pensando ad iPhone 12, Apple riaprirà alcuni negozi USA

Apple incrocia le dita e si prepara al lancio di iPhone 12. Un passo fondamentale della strategia che dovrebbe consentire alla Mela di avere successo al debutto dello smartphone è la riapertura della sua catena di negozi, molti dei quali chiusi a causa della diffusione del Coronavirus.

Come hanno spiegato a Bloomberg alcune fonti anonime un piccolo numero di store dovrebbe dischiudere i battenti prima della fine del mese. Si tratterebbe di un ritorno alla normalità graduale visto che inizialmente, dice ancora il sito finanziario, i negozi opererebbero solo su appuntamento. Ai dipendenti sarebbe stato detto che sarà ovviamente obbligatorio seguire le linee guida per il distanziamento e in ogni caso all’interno sarà ammesso solo un limitato numero di persone. Infine sarà obbligatorio sottoporsi alla misura della temperatura corporea e a indossare mascherine.

Nel corso degli ultimi mesi Apple ha prima chiuso, poi riaperto e successivamente ancora chiuso i suoi negozi americani quando la diffusione del virus è tornata a crescere. La chiusura ha riguardato circa 100 negozi. La stessa cosa è accaduta anche in altri paesi come Spagna e Australia; i dipendenti dei negozi chiusi sono stati in larga parte assegnati a compiti di vendita on line oppure di supporto. Secondo quanto si apprende molti di loro resteranno ancora in quelle posizioni almeno per l’immediato futuro.

Una “quasi-normalità” dei negozio è un tassello importante per Apple. Nei prossimi giorni dovrebbero arrivare sul mercato gli iPhone 12, i nuovi Apple Watch e forse anche gli iPad economici. Senza punti vendita aperti potrebbe essere molto difficile raggiungere il target di vendita che la Mela si prefigge.

Tutti gli articoli di Macitynet che parlano della pandemia coronavirus e degli impatti sul mondo della tecnologia, del lavoro e della scuola a distanza, oltre che sulle soluzioni per comunicare da remoto si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,215FollowerSegui