fbpx
Home Hi-Tech Nuove Tecnologie Da LG-Philips un LCD che non si sporca

Da LG-Philips un LCD che non si sporca

LG.Philips, colosso coreano nato dalla collaborazione tra LG Electronics e Philips, ha annunciato lo sviluppo di un pannello LCD particolarmente resistente allo sporco e ideale per i notebook e potenzialmente per molti altri dispositivi.

I pannelli TFT-LCD sfruttano solitamente un rivestimento di pellicola polarizzata sulla superficie per ridurre effetti quali l’abbagliamento e i riflessi. A causa delle loro proprietà  chimiche, tali rivestimenti hanno la tendenza a mantenere lo sporco e l’unto. Le dita sono la principale fonte di questi problemi poiché gli utenti toccano con le mani le cerniere e lo schermo per sistemare meglio il display dei notebook.

Per rendere i pannelli LCD più resistenti allo sporco, i produttori aggiungono generalmente un secondo rivestimento: un procedimento che rallenta i tempi di consegna e aumenta i costi di produzione.

LG.Philips ha annunciato ora di aver trovato un sistema per eliminare quest’ulteriore passaggio e ottenere allo stesso tempo un pannello decisamente più resistente allo sporco.

Secondo quanto dichiarato dal produttore coreano, i nuovi pannelli sfruttano un principio simile a quello delle padelle antiaderenti per la frittura rendendo più semplice l’eliminazione del grasso delle dita, le impronte lasciate dalle mani e lo sporco che si accumula sul display.

La nuova tecnica sarà  inizialmente utilizzata sui pannelli da 15,4″. La produzione in grandi quantità  è prevista da gennaio del 2008. La società  prevede di utilizzare la stessa tecnologia su altri formati (display più piccoli e più grandi) prima della fine del prossimo anno.

LG.Philips pannello

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui