Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Disney+ non avrà un abbonamento più economico

Disney+ non avrà un abbonamento più economico

Non ci sarà un piano più economico per il servizio streaming Disney+: lo ha annunciato il CEO di Disney Bob Chapek durante la ventitreesima conferenza annuale di Credit Suisse, spiegando che la multinazionale di Topolino non sta lavorando su alternative più economiche dell’abbonamento. C’è infatti chi tra i servizi di TV in streaming, come ad esempio HBO Max, propone un abbonamento meno costoso perché include le pubblicità, ma questa idea non sembra piacere a Disney, quantomeno per adesso.

Sebbene anche Hulu, che è di proprietà di Disney, offre già un abbonamento che comprende gli annunci pubblicitari, l’amministratore delegato di Walt Disney Company non ha infatti escluso l’idea a priori, ma per il momento la società è soddisfatta di quel che offre attualmente. «Siamo costantemente attenti a come si muove il mercato, ma per ora non abbiamo piani del genere da offrire ai nostri clienti: siamo contenti di quel che abbiamo da offrire in questo momento. E’ chiaro che non ci limiteremo a dire di no a prescindere, ma per adesso va bene così».

disney+ abbonamento economico

Secondo Disney infatti i prezzi degli attuali piani Disney+ esistenti sono già piuttosto interessanti: l’abbonamento mensile infatti costa 8,99 euro (7,99 dollari negli USA) mentre chi sceglie il pacchetto annuale risparmia il 15%, pagando cioè 89,90 euro. Sebbene il prezzo sia leggermente aumentato nel corso dell’ultimo anno, rimane comunque al di sotto di quel che chiede la concorrenza: ad esempio negli Stati Uniti HBO Max costa 14,99 dollari al mese, che diventano 9,99 dollari mensili se si sceglie il pacchetto con pubblicità.

Per quanto riguarda Apple TV+, il prezzo è di 4,99 euro al mese, complice anche il fatto che al momento il catalogo è ancora piuttosto scarno. Il servizio, che sembra faticare a decollare, si appresta a ridimensionare il periodo di prova gratuito: come riporta l’azienda tra le note della pagina Apple TV sul sito ufficiale, il periodo di prova gratuito per chi compra un nuovo dispositivo Apple, che inizialmente era di un anno, a partire dal 1 luglio viene ridotto a tre mesi.disney economico

In ogni caso, anche se il dirigente non lo ha accennato, la ragione principale per la quale un piano di abbonamento Disney+ più economico per il momento non è contemplato è senza dubbio il grande successo del servizio: nel giro di breve tempo Disney+ conta già oltre 100 milioni di abbonati, oltre ogni più rosea previsione della società.

Gli appassionati di cinema troveranno notizie e approfondimenti nella sezione dedicata ai film e in quella dedicata al cinema di Macitynet. Tutti gli aggiornamenti sulle piattaforme dello streaming tv si trovano invece nelle pagine dedicate ad Amazon Prime Video, Netflix, Apple TV+ e Disney+.

Offerte Speciali

Il MacBook Air 2020 con Core i3 più veloce del precedente modello con Core i5

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1199,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1199,99 euro invece che 1429.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,967FollowerSegui