HomeMacityDroni e UAVDJI continua a vendere i suoi prodotti nonostante il bando USA

DJI continua a vendere i suoi prodotti nonostante il bando USA

Alla fine della scorsa settimana DJI è stata colpita duramente dal bando USA, che in modo simile a quanto accaduto con Huawei, impedirà alle società statunitensi di intrattenere rapporti commerciali con la compagine cinese. In altri termini, DJI potrebbe di qui a breve trovarsi costretta ad acquistare molte delle sue componenti da altre società non statunitensi.

Ad ogni modo, almeno al momento, la compagnia di droni non sembra essersi scoraggiata troppo: nonostante il divieto commerciale del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti continuerà a vendere i suoi prodotti.

dji bando usa

Il produttore di droni ha dichiarato a TechCrunch che gli americani possono acquistare e utilizzare i prodotti DJI «Normalmente», nonostante la presenza dell’azienda nell’elenco delle entità (ndr lista nera) impedisca alle società statunitensi di intrattenere rapporti con l’azienda. DJI “rimane impegnata” a creare hardware innovativo, ha comunicato un portavoce. Il Dipartimento del Commercio ha aggiunto DJI alla lista per aver presumibilmente «Consentito violazioni dei diritti umani su larga scala» in Cina, compresi i droni usati dalle forze dell’ordine cinesi per aiutare la sorveglianza e la persecuzione della minoranza musulmana uiguri.

Non è chiaro per quanto tempo la società potrà continuare ad operare normalmente, anche perché DJI dovrà rivolgersi ad altre società per ottenere le componenti necessarie alla produzione dei suoi droni; inoltre, non sembrano esserci garanzie sul fatto che i rivenditori americani continueranno a vendere droni DJI, action cam o altri prodotti della società.

Comunque, almeno per il momento, anche se DJI è stata colpita dal bando in USA, sembra essere certamente in una posizione migliore rispetto a Huawei, che ha abbandonato molti dei suoi piani a seguito di un divieto degli Stati Uniti, e non sembra poter contare su un futuro brillante.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di DJIMercato e Finanza sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Invece per tutte le notizie e gli articoli dedicati ai droni si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB minimo a 2399€, spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial