Home iPhonia Apple Watch E’ arrivato watchOS 6.1 e adesso gira anche su Apple Watch Series...

E’ arrivato watchOS 6.1 e adesso gira anche su Apple Watch Series 1

Se avete al polso Apple Watch series 1 la generazione immediatamente successiva, ora potete gioire insieme a tutti gli altri perché grazie a watchOS 6.1 potete installare l’ultima versione del sistema operativo per smartwatch Apple e godere di tutte le novità che erano state introdotte con watchOS 6.

Come avevamo scritto al lancio di questa particolare versione del sistema operativo (era il 19 settembre), watchOS 6 non supportava Apple Watch Series 1 e 2. A fine mese erano stati corretti i primi bug con watchOS 6.0.1 ma senza che la situazione cambiasse.

Apple infatti aveva preannunciato che watchOS 6 sarebbe stato disponibile anche per le due generazioni di smartwatch più vecchie entro l’autunno ed ha mantenuto la promessa: con il rilascio pubblico odierno di watchOS 6.1, disponibile da poche settimane in versione beta per gli sviluppatori, l’ultima versione del sistema operativo per Apple Watch ora si può installare su tutti i modelli attualmente esistenti tranne il modello originale (che è, per una strana numerazione Apple, anteriore alle Series 1).

E’ arrivato watchOS 6.1 e adesso gira anche sul primo Apple Watch

Tutte le novità di watchOS 6 – che, tra le tante, comprende nuovi quadranti, l’app App Store dedicata, l’app per tracciare il ciclo mestruale e l’app Rumore per tenere sotto controllo il livello di rumore ambientale – sono state ampiamente elencate dalla nostra redazione in questo articolo-guida.

Errata corrige: alcune parti di questo articolo erano fuorvianti: Series 1 non è il primissimo modello di Apple Watch messo sul mercato che tra l’altro non è neppure compatibile con watchOS 5.0.

Con watchOS 6.1 oltre alla compatibilità con Apple Watch Serie 1 e Serie 2, Apple ha anche aggiunto il supporto ai nuovi AirPods Pro, ha migliorato le prestazioni degli smartwatch e risolto altri piccoli bug.

In concomitanza con questa versione, l’azienda di Cupertino ha rilasciato anche watchOS 5.3.3 che è destinata a tutti gli utenti che non dispongono di un iPhone sul quale è possibile installare iOS 13 (ad esempio per chi ha in mano un iPhone 6) e che non possono quindi automaticamente aggiornare l’orologio a watchOS 6. Per questi ultimi con watchOS 5.3.3 purtroppo non ci sono novità eclatanti, a parte alcuni miglioramenti dal punto di vista della sicurezza.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui