fbpx
HomeHi-TechHardware e PerifericheMing-Chi Kuo: il MacBook con la tastiera a forbice arriverà a metà...

Ming-Chi Kuo: il MacBook con la tastiera a forbice arriverà a metà 2020

L’analista-Nostradamus Ming-Chi Kuo ha inviato una nota agli investitori affermando che il nuovo MacBook con la tradizionale tastiera a forbice arriverà a meta del prossimo anno.

L’analista di TF International Securities non indica le sue fonti ma afferma che Apple avrebbe scelto la taiwanese Wistron come partner di fabbricazione primario per la nuova tastiera con tradizionale meccanismo a forbice, al posto di quello a farfalla visto su MacBook, MacBook Air e MacBook Pro, fonte di problemi che ha costretto Apple ad avviare programma di riparazione anche per i modelli più recenti, con il degrado in risposta dei singoli tasti dovuto a polvere e residui che si depositano intorno e sotto ai tasti e, nei casi peggiori, tasti che divettano più duri da premere o smettono completamente di funzionare.

Kuo riferisce che un non meglio identificato modello di MacBook con tastiera con meccanismo a forbice dovrebbe arrivare nel secondo trimestre o all’inizio del primo trimestre del 2020. Nel report dell’analista non è indicata la dimensione del display e il modello al quale fa riferimento ma l’analista fa probabilmente riferimento a versioni aggiornate di MacBook Air o MacBook Pro. Apple potrebbe aver pianificato anche la reintroduzione del MacBook da 12″, non più presente a listino dalla scorsa estate.

Ming-Chi Kuo dice che il MacBook con la tastiera a forbice arriverà a metà 2020

L’ultimo aggiornamento di Apple risale a luglio, con l’update di MacBook Air, ora con tecnologia True Tone al suo display Retina, e con il modello base di MacBook Pro 13″, aggiornato con i più recenti processori quad-core di ottava generazione, Touch Bar e Touch ID.

A luglio di quest’anno, Kuo aveva riferito che Apple aveva intenzione di dire allontanarsi dalle tastiere con meccanismo a farfalla per passare al più robusto meccanismo a forbice, affermando che il primo prodotto di questo tipo a beneficiare della transizione sarebbe stato il nuovo MacBook Pro da 16″. Nel report dell’analista si afferma che tutti i MacBook Pro, da 13″, 15″ e 16″, e anche il MacBook AIr da 13″ sfrutteranno alla fine il meccanismo a forbice entro il 2020, un design che dovremmo vedere fino al 2021. Per il futuro Apple potrebbe avere in mente design completamente diversi, e in un brevetto scovato a marzo di quest’anno si fa rifermento a un meccanismo di nuova concezione, con la fibra di carbonio, che prevede una sorta di “nastro” rigido sotto che i tasti che dovrebbe garantire varie migliorie e la giusta rigidità alla struttura della tastiera.

Non è chiaro a questo punto se il MacBook Pro da 16″ di cui si parla con sempre più insistenza, sarà rinviato. Molti osservatori hanno riferito di un possibile annuncio imminente (e un’icona specifica è stata individuata in macOS 10.15).

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial