Home iPhonia iPhone Facebook contro Apple per rendere Messenger di default su iPhone

Facebook contro Apple per rendere Messenger di default su iPhone

Per la prima volta Apple ha allentato la presa e con iOS 14 permette agli utenti di scegliere l’app per la navigazione web e per la posta elettronica predefinite, al posto di Safari e Mail, ma non basta: ora Facebook critica Apple perché non permette agli utenti di impostare come predefinita Messenger oppure un’altra app di messaggistica.

Il reclamo del colosso dei social è l’ultimo in ordine di tempo in una lunga serie tutta indirizzata contro Cupertino, soprattutto contro App Store e le sue regole, sulla necessità di un controllo antitrust, inclusa una accusa formale per pratiche anticompetitive in Europa e non solo.

L’affondo di Facebook contro Apple per l’impossibilità di rendere Messenger o altre app di messaggistica predefinite su iPhone arriva da Stan Chudnovsky, vicepresidente di Facebook per Messenger. Secondo il dirigente non è corretto che Messaggi di Apple sia l’unica app predefinita e chiede che Cupertino offra la stessa possibilità disponibile invece su Android:

facebook apple messenger«Per qualsiasi altro sviluppatore nello spazio [della messaggistica], non è davvero una parità di condizioni sulla piattaforma Apple» dichiara Chudnovsky riportato da The Information. Se Apple adottasse un approccio come quello di Android «Ci consentirebbe di competere in modo più equo dove iOS è dominante». Sui dispositivi del robottino verde infatti gli utenti hanno la possibilità di impostare l’app di messaaggistica predefinita.

Sulla questione interviene anche la Coalition for App Fairness, l’organizzazione per l’equità delle app creata da diversi sviluppatori in lotta contro Cupertino per le regole di App Store «Gli utenti meritano la libertà di scelta e la possibilità di decidere la musica, la posta, la chat o qualsiasi altra app necessaria che si adatta meglio a loro» ha dichiarato una portavoce della colazione formata da Epic Games, Spotify, Deezer e altri sviluppatori di app che si oppongono alle commissioni e alle regole di App Store.

Facebook contro Apple per rendere Messenger di default su iPhoneMa anche se Apple ha allentato la presa su browser e app per la posta su iPhone, più difficilmente concederà terreno per Messenger e altre app di messaggistica terze parti, questo perché la comunicazione con crittografia totale e massima attenzione per la privacy dei dati degli utenti offerta da Messaggi di Apple su iPhone rappresenta uno dei punti di forza della piattaforma. Una delle caratteristiche e peculiarità di iPhone più enfatizzate nelle campagne di marketing e pubblicità di Cupertino. Tutti gli artioli di macitynet che parlano di Mark Zuckerberg e di Facebook sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Tutti gli articoli dedicati a iPhoneiPad, Mac e allo smarwatch Apple sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere su iOS 14iPadOS 14macOS Big Sur e Apple Watch 7 è riassunto negli approfondimenti di macitynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,832FollowerSegui