Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Giornale israeliano: Apple ha comprato Primesense, l’azienda del sensore di Kinect

Giornale israeliano: Apple ha comprato Primesense, l’azienda del sensore di Kinect

Pubblicità

Apple ha finalizzato le trattative di Primesense, l’azienda le cui tecnologie sono alla base della precedente versione di Kinect. A rivelare alcuni dettagli sull’operazione che fornirebbe a Cupertino un patrimonio intellettuale da usare per telecomandi “gestuali” per la ipotizzata  Apple TV, ma anche per cambiare il funzionamento di iPhone, arriva da Calcalist, un giornale di Israele, il paese dove Primesense è basata.

Secondo l’autorevole periodico finanziario, Apple avrebbe dato una spinta a trattative iniziate diverso tempo fa solo nel corso delle ultime settimane. Una delegazione di manager di Cupertino avrebbe preso la decisione dopo una giornata intera trascorsa con i vertici di Primesense. Tra i prodotti di maggior interesse per Apple ci sarebbe un chip capace di leggere informazioni tridimensionali e di riconosce le espressioni facciali e i movimenti del corpo umano e di tradurli in input per un dispositivo di gioco. Lo scopo sarebbe quello di produrre un sistema a supporto della Apple TV, ma non è da escludere che la Mela sia interessata ad usare i sensori per il mondo iPhone e iPad, per controller da collegare alla TV per il gioco o addirittura per dei set top box.

Primesense, dice Calalist, sarebbe costata 320 milioni di dollari, una cifra tuttosommata modesta grazie al fatto che l’azienda, un leader nel mondo nel suo settore, ultimamente ha perso smalto per l’addio di Microsoft che si è rivolta ad altri concorrenti, inducendo i vertici della società israeliana a cercare partnership e acquirenti tra cui Google, Sony, Samsung, oltre ad Apple.

In base a quanto sostenuto dal giornale entro un paio di settimane l’acquisizione sarà resa pubblica. Per ora Primesense non commenta quanto i suoi «partner, clienti, potenziali clienti stanno facendo» e non commenta su «indiscrezioni o indiscrezioni riciclate».

primesense

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità