Google Fit è ora un’app iOS con supporto per Apple Watch

Google Fit è ora un'app specifica per iOS con funzioni che consentono di capire quanta attività o quali tipi di attività servono per tenersi in forma

Google Fit è ora un’app indipendente per iOS con supporto per Apple Watch

Ad agosto dello scorso anno, Google aveva aggiornato la propria applicazione per lo sport e la salute chiamata Google Fit, integrando due funzioni chiave: Minuti di movimento e Punti cardio, elementi monitorabili con un telefono Android e/o uno smartwatch con Wear OS.

Google ora propone una versione specifica di Google Fit iOS. In precedenza gli utenti potevano accedere ad alcune funzioni offerte da Google Fit da un’app molto modesta denominata Wear OS by Google. La nuova app dedicata per iOS è molto più completa e consente di eseguire il monitoraggio degli allenamenti registrati da uno smartwatch con Wear OS o con Apple Watch; anche app di terze parti possono sfruttare funzioni di sincronizzazione con l’app Salute di Apple.

L’app Google Fit per iOS supporta vari sport e piani di allenamento. Sincronizzando il servizio con il proprio account Google è possibile avere rapido accesso e analizzare i dati raccolti da Google Fit su tutti i dispositivi su cui è installata l’applicazione. L’app analizza i dati in arrivo dai sensori dello smartphone o del fitness tracker e – in teoria – non ha bisogno di informazioni dettagliate su di noi ma è consigiliabile specificare elementi quali età, sesso, peso e così via, utili per consentire la creazione di report più dettagliati.

Google Fit

L’app consente di trasformare gli sforzi fisici in gioco con due obiettivi attività che possono contribuire a migliorare la salute: Minuti di movimento e Punti cardio. È possibile guadagnare Minuti di movimento per tutte le attività e trovare la motivazione facendo piccoli cambiamenti più salutari nell’arco della giornata, ad esempio facendo le scale anziché prendere l’ascensore o incontrarsi con amici per una passeggiata anziché un caffè.

Le attività che fanno aumentare il battito cardiaco portano benefici alla salute di cuore e mente. È possibile guadagnare un Punto cardio per ogni minuto di attività moderata, ad esempio se aumentiamo l’andatura quando portiamo il cane a passeggio, e il doppio dei punti per attività più intense come la corsa. Bastano 30 minuti di camminata svelta al giorno per cinque giorni alla settimana per raggiungere la quantità di attività fisica consigliata dalle organizzazioni AHA e OMS che, come è stato dimostrato, consentono di ridurree il rischio di cardiopatie, migliorare la qualità del sonno e aumentare il generale benessere mentale.

Google Fit richiede iOS 12.0 o versioni successive; è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch e si scarica gratis dall’App Store.