fbpx
Home CasaVerdeSmart Google ora è alimentata al 100% con energie rinnovabili

Google ora è alimentata al 100% con energie rinnovabili

Google raggiunge l’obiettivo prefissatosi in passato di utilizzare il 100% di energie rinnovabili per alimentare i suoi impianti. Nelle scorse ore il colosso di Mountain View ha dichiarato di aver acquisito un totale di energia eolica e solare che ha superato il fabbisogno di energia elettrica utilizzata per tutte le sue operazioni a livello mondiale, inclusa l’energia richiesta per alimentare uffici e data center.

Nel corso dello scorso anno, Google ha acquistato un kilowattora di energia rinnovabile da fonti eoliche o solari generata in impianti costruiti appositamente per l’azienda, tale da soddisfare ogni chilowattora di energia elettrica consumata a livello globale. Google ritiene così di essere la prima società cloud e la prima società di tali dimensioni ad aver raggiunto il suo obiettivo di utilizzo di energia rinnovabile al 100 per cento.energie rinnovabili

La società sottolinea anche in un post sul suo blog ufficiale che ora i contratti esistenti per l’acquisto di tre gigawatt in uscita derivanti da energia rinnovabile la rendono il più grande acquirente aziendale nel settore dell’energia rinnovabile. Ed infatti evidenzia Big G, i contratti sottoscritti in tal senso hanno portato a nuovi investimenti di capitale per oltre 3 miliardi di dollari.

Anche Apple, dal canto suo, è comunque impegnata nella continua ricerca di alimentarsi tramite energie rinnovabili. Durante lo scorso mese di giungo, infatti, la Cupertino ha emesso 1 miliardo di bond verdi con i quali finanzierà la produzione di energia da fonti rinnovabili per raggiungere il suo obiettivo di filiera a ciclo chiuso, vale a dire arrivare a poter costruire nuovi prodotti usando solo materiali riciclati, a partire dai vecchi dispositivi.

Inoltre, già nel 2013 la società di Cupertino aveva dichiarato di essere totalmente pulita. Secondo quanto riferiva lo stesso sito ufficiale, il 100% dei suoi centri dati veniva già da allora alimentato toralmente da energia ricavata direttamente o indirettamente da fonti rinnovabili come campi di pannelli solari, energia geotermale, idroelettrica o eolica.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,206FollowerSegui