HomeMacityAndroid WorldI visori di super realtà aumentata Qualcomm XR arrivano nel 2021

I visori di super realtà aumentata Qualcomm XR arrivano nel 2021

In occasione dell’Augmented World Expo (AWE), quest’anno in versione virtuale, Qualcomm ha annunciato la collaborazione con i principali operatori di telefonia mobile globali, costruttori di smartphone e produttori di visori Qualcomm XR, per rendere disponibili questi dispositivi ad aziende e consumatori entro il prossimo anno. Ricodiamo che la sigla XR si riferisce a Extended Reality o Mixed Reality, tecnolgia che fonde realtà virtuale e realtà aumentata per esperienze più immersive.

A partire dall’introduzione nell’offerta di Qualcomm Technologies di categorie di dispositivi comprendenti visori XR progettati per smartphone 5G, ben quindici operatori globali hanno confermato i propri piani per la campionatura e commercializzazione di visori Qualcomm XR in grado di offrire esperienze immersive mai vissute prima grazie al 5G.

I visori di super realtà aumentata Qualcomm XR arrivano nel 2021Qui di seguito riportiamo l’elenco delle società che hanno annunciato la collaborazione con il colosso dei processori e chip modem statunitense per realizzare, supportare e commercializzare i visori di nuova generazione attesi nel 2021: China Mobile, China Telecom, China Unicom, Deutsche Telekom, EE, KDDI, KT, LG Uplus, NTT DOCOMO, Orange, SK Telekom, SoftBank, Telefonica, Verizon e Vodafone.

A differenza dei visori per realtà virtuale, aumentata e realtà mista delle prime generazioni, i nuovi modelli risultano molto più leggeri e facili da indossare. Per ridurre peso, dimensioni e ingombri viene sfruttata la potenza di calcolo dello smartphone che gli utenti hanno sempre con sé, tramite collegamento via cavo USB-C. I nuovi visori sono progettati per funzionare in abbinamento con smartphone Android dotatidi connessione cellulare 5G, che funzionano con processore Qualcomm Snapdragon 855 o dalle piattaforme mobile Snapdragon 865.

I visori di super realtà aumentata Qualcomm XR arrivano nel 2021Qualcomm dichiara che i visori abiliteranno una nuova generazione di esperienze immersive utilizzando smartphone 5G-ready che offrono ampia banda e bassa latenza, requisiti essenziali per una realtà mista di qualità. Le applicazioni smartphone preferite dai consumatori potranno diventare esperienze di realtà aumentata (AR) davanti ai loro occhi e i meeting di lavoro potranno essere rivoluzionati grazie alla telepresenza olografica con piattaforme di collaborazione virtuale, mostrando come XR e 5G siano in grado di collaborare per trasformare il modo in cui il mondo si connette, comunica e usufruisce di contenuti.

Per ulteriori dettagli tecnici e di funzionamento sui visori Qualcomm rimandiamo a questo approfondimento di macitynet. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Qualcomm sono disponibili da questa pagina.

Ricordiamo che anche Apple sta lavorando da anni alla realtà aumentata: la tecnologia è già implementata negli iPhone e iPad, oltre che in strumenti di programmazione per sviluppatori. Secondo numerose anticipazioni la multinazionale di Cupertino sta preparando il lancio di visori di realtà aumentata che dovrebbero arrivare sul mercato entro il 2021 o 2022.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 torna a 999 €, 230 € di risparmio su Amazon

Il modello di MacBook Air M1 nella versione da 256 GB torna sotto i mille euro su Amazon ed arriva entro la settimana.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial