fbpx
Home iPhonia iPhone Software Dopo la Russia anche l'Iran ordina il blocco Telegram

Dopo la Russia anche l’Iran ordina il blocco Telegram

Non sembra avere vita facile Telegram, l’app di messaggistica istantanea spesso al centro di numerose polemiche legate soprattutto alla sicurezza. Già la Russia ne ha ordinato il blocco, mentre adesso ci pensa un tribunale in Iran a fare lo stesso.

A riportare la notizia è il Wall Street Journal. Sarebbero ancora una volta motivi di sicurezza ad aver imposto il blocco dell’app. In particolare, il governo ha espresso preoccupazioni circa il ruolo di Telegram nelle recenti proteste e disordini scoppiati all’interno del paese. Non solo l’app potrebbe aver giocato un ruolo chiave nell’attacco a Teheran lo scorso anno, ma per le proteste del dicembre e del gennaio scorso.

Al momento, l’app di messaggistica continua ad essere disponibile per l’utilizzo senza la necessità di utilizzare una VPN o un altro metodo in grado di aggirare il divieto, e non è ancora chiaro se,  e quando, scatterà lo stop a Telegram nel paese.

blocco Telegram

Secondo il Wall Street Journal , circa 40 milioni di iraniani utilizzano attualmente l’app di messaggistica, pari a un quinto della base di utenti di Telegram, che è divenuto particolarmente popolare nel paese grazie alla possibilità di effettuare comunicazioni completamente criptate, quindi inaccessibili al governo.

E così, la mossa dell’Iran di vietare Telegram nel paese arriva a poche settimane da quella analoga praticata da un tribunale russo, che ne ha ordinato il blocco, per aver rifiutato di conformarsi alle richieste del governo e consentire l’accesso ai messaggi degli utenti.

A titolo di curiosità, si ricorda che a causa di sanzioni degli Stati Uniti, Apple non vende i suoi prodotti in Iran, né esiste al momento un App Store iraniano, anche se ci sono milioni di iPhone nel paese, contrabbandati soprattutto da Dubai e Hong Kong. Peraltro, dal marzo scorso, Apple ha bloccato l’accesso a App Store per tutti gli utenti in Iran, impedendo l’accesso al vasto catalogo di applicazioni, anche impostando i dispositivi su altre regioni.

Offerte Speciali

Amazon sconta iPhone XR 64 GB a 616€, ribassi fino al 23%

Amazon sconta iPhone XR 64 GB a 616€, ribassi fino al 23%

Su Amazon trovate oggi in sconto gli iPhon XR. Anche se sono solo alcuni colori in offerta, le occasioni da cogliere sono importanti: iPhone XR 64 a 616 Euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,422FansMi piace
95,278FollowerSegui