Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Il mouse Logitech MX Anywhere 3 è un fulmine: scorre fino a...

Il mouse Logitech MX Anywhere 3 è un fulmine: scorre fino a 1.000 righe al secondo

Il nuovo Logitech MX Anywhere 3 è una scheggia; macitynet ha partecipato alla presentazione organizzata dal costruttore all’interno del MediaWorld Tech Village di Milano: in questo articolo trovate la fotogalleria del nuovo mouse progettato per offrire il massimo del comfort e del controllo su praticamente qualsiasi piattaforma: macOS, Windows, iPadOS, ChromeOS e Linux.

Grazie al nuovo scroller MagSpeed, è in grado di scorrere fino a 1.000 righe al secondo, dimostrandosi un ottimo mouse per sviluppatori, creator professionisti e in generale per chiunque abbia bisogno di un mouse che possa passare dallo scorrimento a scatti a quello libero in un attimo. E’ preciso, compatto e silenzioso e scorre su qualsiasi superficie, vetro compreso, senza bisogno di un tappetino dedicato.

E’ l’ultimo arrivato nella famiglia MX ed «E’ appositamente pensato per creare, progettare e lavorare alla velocità della luce così da gestire qualsiasi necessità» spiega Delphine Donne-Crock, General Manager di Creativity and Productivity di Logitech «Migliora l’esperienza di lavoro in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi a lavorare, ed è molto comodo soprattutto per chi ha le mani piccole».

Il mouse Logitech MX Anywhere 3 è un fulmine: scorre fino a 1.000 righe al secondo

Lavora in modalità wireless fino a 10 metri di distanza si ricarica tramite USB-C: un minuto basta per usarlo per tre ore consecutive, mentre la ricarica completa promette 70 giorni di autonomia. Inoltre questo mouse può essere collegato fino a tre dispositivi tramite la tecnologia wireless Bluetooth® o il dongle USB Unifying incluso, passando da un dispositivo all’altro con il semplice tocco di un pulsante.

logitech mx anywhere mia 10Tra le altre cose può essere personalizzato in base alle proprie esigenze di lavoro: in pratica con questo mouse si lavorerà più velocemente con personalizzazioni predefinite ottimizzate per le app preferite, specialmente se lo si associa alla tastiera MX Keys di Logitech.

MX Anywhere 3 è compatibile con macOS, Windows, iPadOS, ChromeOS e Linux. C’è anche la versione Logitech MX Anywhere 3 per Mac che, come suggerisce il nome stesso, è ottimizzata per macOS: può essere utilizzata con iPad e, nella confezione, è incluso un cavo di ricarica da USB-C a USB-C. Tra l’altro la presa è frontale, quindi eventualmente si può usare agevolmente anche mentre è in ricarica.

Dalle nostre prime prove sul campo le impressioni di ergonomia e d’uso sono ottime. All’interno dello spazio Logitech del MediaWorld Tech Village abbiamo anche potuto provarlo personalmente. Le dimensioni compatte lo rendono perfetto anche per chi ha le mani piccole, mentre la rotella MagSpeed offre il massimo in modalità libera. Con questa impostazione funziona come un volano e l’utente imprime una sola rotazione che permette di scorrere da cima a fondo anche le pagine web e i documenti più lunghi con un solo colpo, senza dover continuamente scorrere la rotella.

logitech mx anywhere mia 12Logitech MX Anywhere 3 e la versione MX Anywhere 3 per Mac saranno disponibili a partire dal 25 settembre anche su Amazon. Entrambi i mouse saranno disponibili nella colorazione grigio chiaro, mentre per MX Anywhere 3 saranno presenti anche i colori rosa e grafite. Il prezzo è di 89,99 euro per entrambi.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Logitech sono disponibili da questa pagina. Invece per tutte le notizie dedicate a Periferiche e Hardware si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,825FollowerSegui