Tutte le novità di iOS 12 beta 2 per Utilizzo Batteria, Screen Time e altro ancora

iOS 12

In questo articolo tutte le novità iOS 12 beta 2 introdotte da Apple relative a Utilizzo Batteria con nuovi grafici e nomenclatura, Screen Time con info dettagliate per ogni singola app e la possibilità di visualizzare le attività per un solo dispositivo o per tutti quelli utilizzati, auto-completamento password e molte altre ancora

Nelle scorse ore Apple ha rilasciato iOS 12 beta 2 agli sviluppatori: la seconda versione preliminare del sistema operativo per iPhone e iPad arriva 15 giorni dopo il primo rilascio avvenuto subito dopo il keynote Apple WWDC 2018.

Cupertino ha messo mano con piccoli interventi ma anche con modifiche più sostanziali a numerose delle nuove funzioni annunciate che troveremo su iPhone e iPad a settembre, quando verrà resa disponibile la versione definitiva per tutti gli utenti.

ios 12 foto schermata Tutte le novità di iOS 12 beta 2 per Utilizzo Batteria, Screen Time e altro ancoraDiversi interventi per Utilizzo Schermo o Screen Time, la nuova funzione di iOS 12 che permette di monitorare, limitare e possibilmente ridurre l’utilizzo di iPhone e iPad. Ora è stata rimosso il pulsante per cancellare i dati di Utilizzo Schermo e modificata l’interfaccia per inserire i limite di tempo di utilizzo delle app nel menu principale di questa funzione.

Nella prima beta di iOS 12 selezionando un’app si accedeva direttamente all’interfaccia per verificare e impostare i limiti di utilizzo, ora invece appare una nuova schermata che mostra informazioni dettagliate sul software, incluso utilizzo medio giornaliero, sviluppatore, categoria e altro ancora.

Tutte le novità di iOS 12 beta 2 per Utilizzo Batteria, Screen Time e altro ancoraTutte le novità di iOS 12 beta 2 per Utilizzo Batteria, Screen Time e altro ancora

Viene mostrata una nuova schermata di avvio al primo lancio di Screen Time inoltre ora è possibile visualizzare le attività per un singolo dispositivo e anche per tutti i dispositivi impiegati dall’utente.

Ma mentre in Inglese la funzione mantiene sempre lo stesso nome Screen Time, nella versione in Italiano il nome è cambiato: in iOS 12 beta 1 era infatti Utilizzo Schermo, come mostrato dalle schermate sopra: ora invece in iOS 12 beta 2 diventa Tempo Consentito.
Tutte le novità di iOS 12 beta 2 per Utilizzo Batteria, Screen Time e altro ancoraTra le novità principali troviamo un re-design di Utilizzo Batteria, ora con grafici e tabelle rivisti sia per le attività che per i livelli di batteria per le ultime 24 ore di utilizzo. Modificati anche alcuni nomi e riferimenti.

Nel menu Notifiche in Impostazioni è stato inserito un nuovo pulsante che permette di disattivare i Suggerimenti di Siri per le singole app. In iOS 12 con questa nuova funzione l’assistente vocale offre consigli per limitare le notifiche ricevute dalle app poco utilizzate.

Foto sembra supportare funzioni di ricerca più avanzate in iOS 12 beta 2: per esempio ricercando le immagini scattate inserendo una data, vengono individuate non solo quelle dell’anno corrente ma anche quelle delle stesso giorno degli anni precedenti. Sempre in Foto sono stati impiegati font di caratteri più grandi nelle sezioni Album e Media.

iPhone e iPadLa visualizzazione delle app solo per iPhone sullo schermo di iPad non avviene più con risoluzione dei vecchi iPhone ma con aspetto più moderno, in formato iPhone 6 sia per la modalità 1x che per quella 2x ingrandita. Qui di seguito le novità minori di iOS 12 beta 2:

  • Nuova schermata di avvio per Memo Vocali
  • Nei Podcast ora sono mostrati i capitoli
  • Le chiamate di gruppo FaceTime non possono essere effettuate tra dispositivi che funzionano con iOS 12 beta 1 e la nuova beta 2
  • Nuova icona per i Servizi di Localizzazione nella barra di stato, ora un po’ più piccola e carina
  • L’interfaccia per gli acquisti di contenuti ora mostra la funzione Scansione con Face ID
  • Migliorata la schermata di auto-completamento delle password memorizzate in iCloud
  • La nuova funzione di Aggiornamento Automatico cercherà di installare gli aggiornamenti disponibili “Più tardi stanotte”