Home In Primo Piano Apple presenta iPhone 12 e iPhone 12 mini: sono tutti nuovi

Apple presenta iPhone 12 e iPhone 12 mini: sono tutti nuovi

iPhone 12 è stato uno dei due protagonisti della serata durante la quale Apple ha introdotto i modelli di smartphone dell’anno 2020/21. Si tratta di un erede dell’iPhone 11 di cui raccoglie il testimone spostando però più in alto l’asticella. In particolare un nuovo schermo OLED Super Retina XDR, un vetro più solido e resistente alle cadute, il chip A14 Bionic, il 5G  e una fotocamera più avanzata. Cambia notevolmente anche il design, ora più squadrato in stile iPhone 5. Infine ci sono non uno, ma due modelli: iPhone 12 e iPhone 12 mini

Il design

Apple con iPhone 12 sceglie un formato più compatto, «che offre al tempo stesso un display edge-to-edge ampio e immersivo», dice Apple. Entrambi i modelli hanno un sottile design a bordo piatto con una scocca in alluminio e offrono un rivestimento anteriore Ceramic Shield. Si tratta di una tecnologia che aggiunge una nuova fase di cristallizzazione ad alta temperatura durante la quale nel vetro si formano cristalli nanoceramici all’interno della matrice di vetro, per una resistenza alle cadute 4 volte superiore. A fornire il vetro è Corning, citata direttamente dai manager Apple nel contesto dell’evento, come partner per la produzione del “vetro più resistente mai usata nel mondo degli smartphone”.

Il display

iPhone 12 e iPhone 12 mini hanno un display OLE (che Apple chiama Super Retina XDR) che si estende maggiormente verso i bordi riducendo il margine della scocca. Gli schermi integrano una gestione del colore a livello dell’intero sistema per la migliore fedeltà cromatica del settore. Entrambi i modelli hanno un rapporto di contrasto di 2 milioni a 1 per neri assoluti e un’esperienza di visualizzazione HDR immersiva per video in alta definizione, foto con più dettagli e una luminosità massima quasi 2 volte superiore rispetto a iPhone 11. iPhone 12 ha un classico schermo da 6,1 pollici, come quello di iPhone 11, iPhone e 12 mini ha un display da 5,4 pollici e dimensioni ridotte, al pari di quelle di un vecchio iPhone 5S grazie al fatto che qui non ci sono bordi e al posto di touch ID c’è Face ID.

Apple svela iPhone 12 e punta sulla velocità con il 5G

Il processore A14

Nei nuovi iPhone 12 troviamo il chip A14 Bionic, già presentato quando Apple ha introdotto le novità di iPad Air. Si tratta del primo processore nell’intero settore degli smartphone a essere stato costruito con un processo a 5 nanometri. Il chip A14 Bionic offre CPU e GPU fino al 50% più veloci rispetto ai chip degli smartphone concorrenti più veloci, «per offrire un’esperienza di gioco degna di una console», dice Applei funzioni di fotografia computazionale e permette un’eccellente autonomia della batteria. Spingendo ai limiti l’apprendimento automatico, il chip A14 Bionic integra un Neural Engine a 16 core capace di completare 11 trilioni di operazioni al secondo, per un incremento dell’80% nelle prestazioni.

Apple svela iPhone 12 e punta sulla velocità con il 5G

La connettività 5G

iPhone 12 e iPhone 12 mini sfruttano un processore di comunicazione 5G. L’offerta 2020/21 degli iPhone rappresenta il primo sbarco di Apple in questo ambito che permette maggiore velocità per download e upload più rapidi, streaming video di qualità superiore, esperienze di gioco più reattive, interattività in tempo reale nelle app, chiamate FaceTime in alta definizione e molto altro.  Gli iPhone 12 negli USA supportano le frequenze millimetriche (millimeter wave, non usate per ora in Europa) con cui possono raggiungere velocità fino a 4Gbps, anche in aree densamente popolate. Sono anche compatibili a quanto pare con la tecnologia sub 6Ghz che è comune in alti luoghi dei mondo. I modelli iPhone 12 integrano inoltre la modalità Smart Data, che prolunga la durata della batteria valutando in modo intelligente le esigenze legate al 5G e bilanciando in tempo reale utilizzo dei dati, velocità e alimentazione.

La fotocamera di iPhone 12

Apple punta molto sulle funzioni di fotocamera dei proprio smartphone ed è così anche per i nuovi modelli. Sia iPhone 12 che iPhone 12 mini offrono potenti funzioni di fotografia computazionale grazie al chip A14 Bionic e a un nuovo sistema a doppia fotocamera. Il sistema evoluto è composto dalla fotocamera ultra-grandangolare e da un nuovo grandangolo con apertura ƒ/1.6, che offre il 27% di luce in più per foto e video ancora più incredibili anche con poca luce. Modalità Notte e la tecnologia Deep Fusion hanno ora prestazioni superiori e sono disponiibili in tutte le fotocamere (TrueDepth frontale, grandangolo e ultra-grandangolo). Secondo Apple i «clienti potranno contare su immagini più luminose e su un contrasto superiore per le foto scattate in ambienti con poca luce grazie alla modalità Notte, e ottenere più texture e meno rumore nelle foto Deep Fusion. Smart HDR 3 utilizza il machine learning per regolare in modo intelligente il bilanciamento del bianco, il contrasto, la texture e la saturazione delle foto per immagini dall’aspetto incredibilmente naturale».

Apple svela iPhone 12 e punta sulla velocità con il 5G

Il video

iPhone 12 integra la prima fotocamera in grado di girare video HDR con Dolby Vision ed è il primo e l’unico dispositivo al mondo a rendere possibile un’esperienza Dolby Vision end-to-end,6 consentendo ai clienti di catturare, montare e condividere facilmente video di qualità cinematografica in nativo su iPhone. Il grading Dolby Vision viene elaborato live durante la registrazione e mantenuto durante l’editing nell’app Foto o in iMovie. La riproduzione su iPhone 12 è più realistica che mai grazie all’evoluto display Super Retina XDR. Entrambi i modelli offrono inoltre una migliore stabilizzazione video di qualità fotografica, video selfie ancora più realistici grazie a Dolby Vision e time-lapse in modalità Notte, con tempi di esposizione più lunghi per video più nitidi, un effetto light trail ottimizzato e un’esposizione più armoniosa in ambienti poco illuminati quando si usa un treppiede.

I nuovi accessori

Apple nella confezione di iPhone 12 e iPhone 12 mini non mette più il caricabatterie e neppure gli auricolari, ma solo il cavo Lightning su USB-C. iPhone 12 e iPhone 12 mini hanno anche un nuovo sistema di ricarica magnetica comptivile con il MagSafe per iPhone. All’interno del dispositivo sei trova una corona di magneti che garantiscono un perfetto allineamento con il caricabatterie e permette l’utizolo di nuove custodie in silicone, cuoio e trasparenti che si fissano facilmente sul retro dell’iPhone e un portafoglio in pelle.

Prezzi e disponibilità

iPhone 12 e iPhone 12 mini saranno disponibili nei modelli da 64GB, 128GB e 256GB nei colori blu, verde, nero, bianco e (PRODUCT)RED, a partire da €939 e da €839, rispettivamente. I clienti possono inoltre acquistare iPhone 12 pagando €28,70 al mese o €689 con l’opzione permuta e iPhone 12 mini pagando €24,54 al mese o €589 con l’opzione permuta su apple.com, tramite l’app Apple Store e presso gli Apple Store.9 iPhone 12 e iPhone 12 mini sono disponibili anche presso i Rivenditori Autorizzati Apple e alcuni operatori (i prezzi possono variare).

I clienti potranno preordinare iPhone 12 a partire dalle ore 14:00 (ora Italiana) di venerdì 16 ottobre, con disponibilità da venerdì 23 ottobre. iPhone 12 mini potrà essere preordinato a partire dalle ore 14:00 (ora italiana) di venerdì 6 novembre e sarà disponibile da venerdì 13 novembre.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,808FollowerSegui