fbpx
Home iPhonia iPhone Accessori La vera ricarica wireless a lungo raggio arriva dall’Ucraina

La vera ricarica wireless a lungo raggio arriva dall’Ucraina

Ne giorni del boom della ricarica wireless Phil Schiller responsabile marketing mondiale di Apple è stato uno dei primi dirigenti più noti a criticare le soluzioni esistenti. Il dirigente infatti notava che poco o nulla cambia, visto che serve ancora un filo per la presa a muro e l’obbligo di posizionare il dispositivo su una base apposita. Questa è la ragione per cui Apple non ha mai integrato la ricarica wireless in iPhone o iPad, ed è il limite di tutte le soluzioni e gli standard più diffusi, inclusa la tecnologia QI.

Questi limiti sembra saranno superati grazie alla ricarica wireless a lungo raggio creata da XE, startup ucraina che ne ha mostrato un prototipo ad Ars Technica. Nella GIF che riportiamo in calce in questo articolo è visibile un terminale Samsung Galaxy posizionato su una base di ricarica che passa dalla modalità normale alla ricarica e viceversa.

ricarica wireless a lungo raggio XE ucraina

Il trasmettitore invece è posizionato a distanza: gli ideatori di questa soluzione sostengono che la ricarica wireless a lunga distanza può avvenire fino a 5 metri tra trasmettitore e dispositivo ricevente. La base di appoggio del Galaxy è stampata in 3D e contiene i circuiti che nella versione definitiva saranno miniaturizzati e contenuti in una cover, in un pannello posteriore per smartphone oppure, se il costruttore lo desidera, integrati direttamente all’interno dello chassis.

La differenza con le tecnologie esistenti che richiedono il contatto fisico, è la trasmissione dell’energia su onde radio corte a una frequenza inferiore ai 100 MHz, mentre fino a oggi sono state sfruttate frequenza comprese tra 2,4 GHz e 5,8 GHz, vale a dire tra quelle del Wi-Fi e del Bluetooth.

Per il momento la ricarica wireless a lungo raggio di XE è solo un prototipo: sarà mostrato a Dublino a gennaio e poi saranno richiesti permessi e licenze di legge per avviarne la produzione. L’aspetto finale del trasmettitore e della cover per iPhone 6/6s sono mostrati da un rendering. Si prevede un prezzo inferiore ai 180 euro per una base e una cover, inizialmente solo per iPhone, poi anche per altri terminali. Occorre attendere ancora un po’ prima di poter verificare che la soluzione XE sia quella giusta.

ricarica wireless a lungo raggio XE ucraina rendering

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui