fbpx
Home iPhonia iPhone Software L'Ucraina critica Apple per aver incluso la Crimea alla Russia

L’Ucraina critica Apple per aver incluso la Crimea alla Russia

Il ministro degli Esteri ucraino ha accusato Apple di ignoranza dopo la notizia diramata dai notiziari nelle scorse ore, che hanno notato come il gigante della tecnologia abbia etichettato la Crimea come parte della Russia nelle versioni locali della sua app Mappe.

La mossa di Apple è arrivata dopo i negoziati tra il colosso tecnologico e il governo russo sul modo in cui è rappresentata la Crimea nell’app Mappe, secondo quanto riferito dalla BBC in queste ore. La Russia ha annesso la penisola nel 2014, sollevando sdegno internazionale e portando all’espulsione del Paese dal vertice del G8.

“Gli iPhone sono ottimi prodotti”, ammette Vadym Prystaiko, ministro degli affari esteri dell’Ucraina, che ha manifestato l’apprezzamento tramite Tweet dal suo account verificato. A ciò, però, aggiunge il ministro:

Seriamente, però, @Apple, per favore, per favore, attieniti all’alta tecnologia e all’intrattenimento. La politica globale non è il tuo lato forte. #CrimeaIsUkraine.

Ed ancora, continua il ministro

Lasciami spiegare nella tua lingua, @Apple. Immagina di piangere perché il tuo design e le tue idee, anni di lavoro e pezzi del tuo cuore siano stati rubati dal tuo peggior nemico, ma poi alle persone ignoranti non gliene frega niente del tuo dolore. Ecco come ci si sente quando si chiama #Crimea terra russa

Apple non ha risposto ad alcuna richiesta di commento e il governo ucraino ha rifiutato di commentare ulteriormente.

L’Ucraina critica Apple per aver incluso la Crimea alla Russia Non è la prima volta che Apple viene criticata per aver gestito male questioni internazionali. Più di recente, ad ottobre, Apple ha pubblicato un’app di mappatura che rende nota la posizione della polizia e dei manifestanti ad Hong Kong, poi rimossa dall’App Store perché violava le linee guida dello store, oltre che le leggi locali.

Il CEO di Apple Tim Cook ha difeso la mossa in quel momento, dicendo in una email aziendale la decisione di rimuovere l’app non è stata “facile”. Il 18 ottobre, i legislatori statunitensi hanno invitato Apple a ripristinare l’app, affermando che la scelta della società è stata “profondamente preoccupante”.

Finora, nessun legislatore sembra aver commentato il modo in cui Apple Mappe mostra i confini della Crimea. Ciò potrebbe anche avere a che fare con il fatto in cui l’app funziona in diversi paesi. Il rapporto della BBC si basa sul modo in cui Apple Maps visualizza la Crimea se un utente si trova in Russia, mentre se si trova negli Stati Uniti, Apple Maps non identifica chiaramente gli iniziali confini della Crimea in Ucraina o Russia.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple Mappe sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Piove lo sconto su Apple Watch 5 ed Apple Watch 4: i migliori affari su Amazon

Su Amazon sono in sconto gli Apple Watch 5. Ribassi interessanti sul più recente modello. Offerte anche su Apple Watch 4 top con rete cellulare sconti fino a quasi il 30%.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,460FansMi piace
95,181FollowerSegui