MWC 2012: ViewSonic, il primo cellulare dual-SIM con Android 4.0

Alcuni osservatori sono scettici a riguardo, mentre altri scommettono sulla rapida crescita dei modelli a doppia-SIM. La possibilità di concentrare sia le chiamate lavorative che quelle personali in un unico dispositivo lo rende uno scenario assai appetibile per il futuro. Al Mobile World Congress ViewSonic, presenta la propria gamma di telefonia ViewPhone a doppia scheda.

Viewsonic estende il suo impegno del settore dei monitor ed aggredisce un nuovo settore di mercato. Per la prima volta in Europa viene presentata la gamma di cellulari Android a doppia Sim, del costruttore californiano.

L’offerta si estende dai modelli con schemo da 3.5 pollici fino a quelli maxi da 5″, proprio per coprire le diverse esigenze dell’utenza. 

I più interessanti montano già Android 4.0 Ice Cream Sandwich: il ViewPhone 4S è un modello nuovo con diagonale di 3.5″ con schermo ad alta risoluzione IPS superclear di 960×640 pixel a 326 ppi, come il Retina Display delli’iPhone4. Fotocamera da 5 megapixel e cam frontale completano il tutto ad un prezzo suggerito di $499. Sarà disponibile in Europa dal mese di aprile in poi. 

Modello di punta è il ViewPhone 5e, con display multitouch capacitivo di ben 5 pollici a 800×480 WVGA. Grazie all’ampio schermo, questo dispositivo arriva carrozzato con software per il lavoro d’ufficio on the road (PicSel Smart Office, lettore di business card). Il prezzo suggerito sarà di $599 con lancio Europeo nel secondo semestre 2012. 

L’ultima novità presentata è il ViewPhone 4e, telefono entry level presentato con Android 2.3 GingerBread. Processore da 650 MHz, fotocamera a fuoco fisso da 3 Megapixel e radio FM integrata sono le caratteristiche di questo dispositivo che si propone a $399 sul mercato europeo, atteso per il mese di aprile. 

In tutti i casi la presenza della doppia-SIM permette una doppia gestione delle stesse, con liste contatti separati e funzionalità contemporanee, ma indipendenti tra loro.