Nuovo iOS 13 immaginato con modalità dark e schermo esteso per Mac

Ecco come viene immaginato iOS 13 a ridosso della presentazione ufficiale alla WWDC 2019: dark mode, nuovo pulsante volume, iPad come secondo schermo e altro ancora.

iOS 13 immaginato con modalità scura, nuovo indicatore volume e schermo esteso per Mac

Mancano ormai pochi giorni alla presentazione ufficiale di iOS 13, data che possiamo far coincidere con il keynote del 3 giugno che aprirà la WWDC 2019. In attesa dell’ufficialità, il designer freelance Álvaro Pabesio ha condiviso un nuovo concept che mostra ed evidenzia numerose funzionalità e modifiche non confermate da Apple. Ecco come viene immaginato il nuovo iOS 13.

La prima modifica che viene mostrata, e che probabilmente farà veramente capolino sulla release finale, è la dark mode, ossia il tema scuro. Ancora, tra le novità mostrate, un indicatore di volume meno invadente, e la possibilità che iPad possa essere utilizzato nativamente come un display esteso per Mac.iOS 13 immaginato con modalità scura, nuovo indicatore volume e schermo esteso per Mac

In particolare, secondo il concept, la modalità scura viene attivata nel Centro di Controllo e viene applicata a tutto il sistema, così da conferire al sistema un aspetto dark può confortevole da utilizzare nelle ore notturne.

L’indicatore del volume rinnovato nel concept risulta molto meno invasivo rispetto a quello attuale. Anche il Chief software engineering Craig Federighi ha recentemente suggerito che un nuovo indicatore di volume è finalmente all’orizzonte; tale modifica, dunque, potrebbe realmente materializzarsi su iOS 13.

iOS 13 immaginato con modalità scura, nuovo indicatore volume e schermo esteso per Mac

Il concetto immagina diversi miglioramenti di produttività su iPad, tra cui una nuova app File, multi-schede con una nuova barra laterale e una funzione di estensione del desktop che permetterebbe al tablet di diventare un secondo schermo per Mac.

iOS 13 immaginato con modalità scura, nuovo indicatore volume e schermo esteso per Mac

Altre novità includerebbero rinnovamenti alle app Promemoria, Musica, Mail, e Messaggi. Il designer, inoltre, ipotizza anche diverse altre caratteristiche non garantite su iOS 13, come un centro di notifica ridisegnato e un Control Center rinnovato, così come un supporto multi-utente su iPad Pro con l’integrazione Face  ID, e cartelle espandibili nella Dock.iOS 13 immaginato con modalità scura, nuovo indicatore volume e schermo esteso per Mac

Di iOS 13 ne abbiamo parlato approfonditamente a questo indirizzo, mostrando tutte le possibilità novità dell’aggiornamento, così come le novità che quasi certamente faranno apparizione sul sistema finale.iOS 13 immaginato con modalità scura, nuovo indicatore volume e schermo esteso per Mac

Sarà svelato il prossimo 3 giugno in occasione della WWDC 2019, che avrà inizio il prossimo 3 giugno.