Il prezzo di Nintendo Switch potrebbe partire da solo 249 dollari

Nintendo Switch potrebbe avere prezzi compresi tra i 249 e i 299 dollari; a suggerirlo i listini di due importanti catene statunitensi, Target e Best Buy

E mentre in Italia alcune catene hanno scommesso su un prezzo Nintendo Switch poco probabile di 399 euro, stime più confortanti, e realisticamente più veritiere, arrivano dagli USA, dove alcuni dei più importanti store hanno prezzato la console tra i 249 e i 299 dollari. La differenza di prezzo, come notato anche da nintendolife, suggerisce anche la possibilità di due diverse verisoni.

Dagli archivi di Best Buy arriva la notizia che Nintendo Switch potrebbe costare 249 dollari al pubblico, mentre Target, catena rivale e ugualmente attendibile, avrebbe fissato il prezzo della prossima console Nintendo a 299 dollari. Ovviamente, non si tratta di dati ufficiali, ma di notizie provenienti dai presunti archivi delle due catene.

I prezzi qui indicati, comunque, appaiono plausibili e la differenza di 50 dollari tra l’una e l’altra catena potrebbe essere giustificata dalla presenza di due diversi bundle, un primo basico e l’altro premium, magari con gioco incluso o memoria suppletiva. Volendo poi tradurre questi prezzi in euro, sempre che dovessero essere confermati, facile ipotizzare il costo nel nostro paese: 249 e 299 euro.

L’immagine in calce, oltre a indicare un presunto prezzo della console, pone l’accento sulla line up della nuova console in arrivo: al lancio, infatti, Switch potrebbe essere accompagnata da almeno 15 giochi, dei quali ancora poco o nulla è dato sapere. Per avere maggiori nozitie, comunque, non sarà necessario attendere poi troppo, dato che il prossimo 13 gennaio Nintendo rilascerà, in via ufficiali, nuove info sulla console.

La nuova presentazione, che segue quella avvenuta lo scorso anno, andrà in onda in Italia il 13 gennaio, purtroppo alle ore 5 del mattino. Sarà visibile in streaming direttamente a questo indirizzo.

prezzo nintendo switch