Home Hi-Tech Android World I profitti Samsung calano del 56% ma non è colpa degli smartphone

I profitti Samsung calano del 56% ma non è colpa degli smartphone

Mentre Apple registra il migliore quarto trimestre fiscale della sua storia, nonostante una flessione del fatturato iPhone, i profitti Samsung diminuiscono del 56% un ingente calo, per il quarto trimestre consecutivo, incassato nonostante il buon andamento di vendite e fatturato della divisione mobile e dei terminali Galaxy. Un risultato negativo che era già stato anticipato con le linee guida annunciate dalla multinazionale di Seul nei primi giorni di ottobre.

Oltre che concorrente di Cupertino in diversi settori dell’elettronica di consumo, Samsung è anche uno dei fornitori più importanti di Apple e non solo per chip, memorie, display e altre componenti che continuano a rappresentare la parte più importante del business della multinazionale sudcoreana. Settore che da diversi trimestri accusa domanda debole, prezzi in caduta e incertezze dovute alla guerra dei dazi.

Samsung rilancia il Galaxy Fold con nuovi materiali e design rivistoPer quanto concerne la divisione mobile i risultati sono positivi, trainati dalle buone vendite dei Galaxy e anche del terminali di fascia media Galaxy serie A. Il fatturato della divisione aumenta del 17% rispetto allo stesso periodo del 2018 toccando quota 24,1 miliardi di dollari, mentre il profitto operativo aumenta del 32%. Merito delle riduzione dei costi, della crescita a doppia cifra delle vendite di Galaxy Note 10, per la spinta positiva dei terminali 5G e sembra anche per Galaxy Fold.
Samsung Galaxy A30s, lo smartphone progettato per giocare, scattare e condividereIl colosso avverte però che le spedizioni di smartphone caleranno negli ultimi tre mesi di quest’anno e che aumenteranno le spese di marketing, in entrambi i casi dovuti all’approssimarsi della fine del ciclo di vita dei terminali in catalogo, come riporta CNBC. Samsung prevede un ritorno alla crescita nel mobile nel 2020 sull’onda della diffusione di nuovi dispositivi 5G.

Il brusco calo dei profitti Samsung è determinato ancora una volta dalla debolezza del mercato delle componenti, dove si registrano da mesi prezzi bassi e scarsa domanda per i chip di memoria. Il profitto operativo è di 7.780 miliardi di won coreani, circa 6,7 miliardi di dollari, contro i 17.570 miliardi di won coreani, circa 15,1 miliardi di dollari. Praticamente più che dimezzato anche il profitto netto che scende a 5,4 miliardi di dollari dai 11,3 miliardi di dollari di un anno fa. In calo anche il fatturato complessivo che è di 53,29 miliardi di dollari, contro 56,26 miliardi di dollari.

Le schede con le specifiche tecniche e i prezzi degli smartphone Samsung più recenti sono disponibili in questa pagina di Macitynet. Invece per chi desidera sapere tutto sui nuovi iPhone 11 e 11 Pro rimandiamo a questo approfondimento.

Offerte Speciali

iPhone 11 e Pro resistono all’acqua molto più di quanto dichiara Apple

Amazon stronca il prezzo di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max: prezzi da 869 euro

Offerta su iPhone 11 Pro su Amazon. Modello da 256 Gb a solo 1169,99 euro invece che 1359 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,826FollowerSegui